Gli albergatori veneti acquistano il parmigiano dalle zone terremotate

Parmigiano Reggiano
Parmigiano Reggiano

Gli imprenditori dell’ospitalità veneta, hanno risposto positivamente all’invito dei rispettivi Consorzi di Promozione Turistica e all’appello di Coldiretti, impegnadosi ad cquistare 8 tonnellate di Parmigiano Reggiano DOP dai caseifici emiliani danneggiati dal sisma.

“Voglio ringraziare gli albergatori dei nostri litorali di Jesolo, Caorle e Bibione. Mi auguro che il loro esempio venga seguito anche da altri. E’ un momento drammatico per le zone colpite, tra le quali anche alcune aree del Veneto – ha commentato Il presidente del Veneto Luca Zaia – e un’azione come questa rappresenta un sostegno immediato ad un settore di qualità certificata colpito da un evento che non ha precedenti e che in molti casi è impossibilitato a proseguire nelle normali operazioni di stagionatura e stoccaggio di un prodotto di grande valore.
Lo sforzo per il rilancio dell’economia disastrata parte anche da qui, da una solidarietà che fa bene a tutti e che mantiene alto il “Made in Italy” e le produzioni agricole tipiche e di qualità nel loro complesso”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

One thought on “Gli albergatori veneti acquistano il parmigiano dalle zone terremotate

  • 1 agosto 2012 at 09:01
    Permalink

    That’s great news to hear. It is really touching when people are helping each other in periods of crisis.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *