Archivio mensileMaggio 2012

La notte dei musei 2012

Annullata la Notte dei Musei anche in Veneto e Friuli

La notte dei musei 2012

La notte dei musei 2012

In seguito all’attentato di Brindisi, di stamattina, in cui un ordigno piazzato davanti all’istituto Morvillo Falcone ha ucciso una ragazza di 16 anni, ferendo altri 7 studenti, molti dei quali in gravissime condizioni, il Ministro dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi, , ha deciso di sospendere l’iniziativa in programma per stasera la “Notte dei Musei“.

“Con il sofferto silenzio dei luoghi della cultura – ha affermato il ministro – si manifesterà, oltre che la condanna di ogni gesto di violenza, la sincera partecipazione al dolore della famiglia della vittima, di tutte le persone coinvolte nell’attentato, di tutta la città di Brindisi”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Portolani e carte nautiche a Venezia

Mostra su portolani e carte nautiche a Venezia

Portolani e carte nautiche a Venezia

Portolani e carte nautiche a Venezia

Durante il 2012, a Palazzo Ducale a Venezia sono in programma 3 mostre dossier, realizzate con opere provenienti dai fondi artistici e bibliografici della Fondazione dei Musei Civici di Venezia.

Nella prima, già conclusa, dedicata alle Feste Ducali, erano esposte le preziose stampe disegnate da Canaletto e incise da Giambattista Brustolon, con soggetti, in gran parte ambientati a Palazzo Ducale.

In omaggio al grande evento dell’America’s Cup, che a Venezia ha organizzato le gare di qualificazione, Palazzo Ducale esporrà invece una  selezione della prestigiosa collezione di portolani e carte nautiche provenienti dalle raccolte del Museo Correr.

Nella Sala dello Scrutinio, dal 18 maggio al 30 agosto 2012, sarà infatti possibile ammirare più di cinquanta rarissimi pezzi di cartografia nautica, tra cui carte nautiche, atlanti e portolani, risalenti dal XIV al XVIII secolo, oltre a a strumenti originali usati a bordo delle navi veneziane e vari libri di navigazione.

La Fondazione Musei Civici di Venezia custodisce al Museo Correr, una preziosa collezione di cartografia nautica con pezzi risalenti dal Trecento fino al Settecento, per lo più mappe singole o riunite in atlanti o portolani, dove sono rappresentati graficamente porti e coste,  descritti con essenziali dati tecnici.

Questi manufatti di pregio, più destinati ai collezionisti e alle case degli armatori che alle biblioteche di bordo, ebbero larga diffusione e Venezia, fu uno dei centri di produzione.

Le carte sono caratterizzate da un fitto reticolo di linee rette che si intersecano secondo varie angolazioni a partire dal prolungamento dei raggi di una rosa dei venti posta al centro e di altre sedici rose collocate ai bordi della carta, in modo da creare una griglia di riferimento che permetteva ai naviganti di orientarsi, con l’aiuto della bussola, anche in assenza di visibilità, durante la navigazione notturna e in mare aperto.

Tra le opere in mostra, sono da segnalare le carte nautiche su pergamena del veneziano Francesco Cesanis e dell’anconitano Grazioso Benincasa, gli atlanti del genovese Battista Agnese e i portolani di fine Seicento del capitano Gaspare Tentivo.

La mostra è visitabile con l’orario di Palazzo Ducale ed il biglietto dei Musei di Piazza San Marco.

Senz’altro un’idea originale per i turisti in vacanza a Bibione, che già conoscono Venezia e desiderano visitare una mostra così  particolare, legata alla cultura marinara di Venezia.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Bibione VTC

VTC Bibione Mare non passa ai playoff B2

Bibione VTC

Bibione VTC

VTC BIBIONE – LB VOLLEY SASSUOLO: 0-3
PARZIALI: 17-25, 23-25, 19-25.
BIBIONE: Zaccariotto, Minetto (lib.), Brunelli, Dalla Tor, Berlendis, Gasparini (lib.), Manzano, Brun, Bettin, Tonon, Anastasio, Boraso. All. De Pin.
SASSUOLO: Sgarbi, Di Bernardo, Galanti, Mazzali, Ligabue (lib.), Bigarelli, Carulli, Liccardo, Grimalli, Bedogni, Carnellini, Vicenzi (lib.), Nicolini. All.Benedetti.
ARBITRI: Cimichella e Galantino di Pavia.

Anche nella gara di ritorno il VTC Bibione Mare è costretto ad arrendersi ad un LB Volley Sassuolo compatto e determinato e si chiude così per il Volley Team Club Bibione, l’opportunità di andare avanti nei playoff.

La formazione modenese infatti con una partita quasi perfetta si impone anche in gara2 e passa così al turno successivo. Anche questa volta i lagunari non riescono a portare a casa un set, ma certo non si può dire che la partita non sia stata equilibrata e combattuta.

Il Bibione Mare ha servito certamente meglio che nella gara d’andata (più con Tonon che con Zaccariotto) ma la differenza l’ha fatta la difesa del Sassuolo, che è riuscita a recuperare anche i palloni impossibili.

Se poi ci si aggiunge un muro come sempre molto presente (6 i punti a muro questa volta del centrale Di Bernardo) si capisce che, per quanto il Volley Team Club ce l’abbia messa tutta, i modenesi (che ricordiamo avevano perso la promozione diretta solo all’ultima giornata) hanno pienamente meritato il passaggio del turno. Solo nel secondo set i padroni di casa sono riusciti ad impensierire fino in fondo il Sassuolo, agguantando la parità sul 23-23, ma gli ospiti hanno subito trovato i punti decisivi per chiudere il parziale e non correre altri rischi.

Alla fine comunque il numeroso pubblico accorso al palazzetto di via Maja ha salutato con un grande applauso i ragazzi di De Pin, autori di una stagione comunque straordinaria, cominciata in sordina e poi proseguita con un inesorabile crescendo che li ha portati sino alla conquista dei playoff all’ultima giornata.

Notizia dal sito: www.volleyteamclub.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Bibione Beach Tennis

Trofeo Bibione Thermae di Beach Tennis

Bibione Beach Tennis

Bibione Beach Tennis

Sabato 19 e Domenica 20 Maggio 2012 , si svolgerà a Bibione, sull’arenile di fronte al Bibione Palace Suite Hotel (Via Taigete 20), il torneo di Beach TennisTrofeo Bibione Thermae“.

Il torneo è aperto unicamente agli iscritti alla FIT e sarà disputato con una prima fase a gironi e una seconda fase a tabellone ad eliminazione diretta a cui accederanno le 2 migliori coppie di ogni girone.

Verranno premiate le prime due coppie classificate con premi in materiale tecnico.

PROGRAMMA:

Sabato 19.05.2012: OPEN DMX, dalle ore 15.00

Domenica 20.05.2012: OPEN DF e DM, dalle ore 10.30

Maggiori informazioni:
e-mail: beachtennisbibione@hotmail.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Incontro Zaccariotto amministrazioni locali 2012

Incontro fra Presidente della Provincia e amministrazioni dei litorali per la sicurezza spiagge

Incontro Zaccariotto amministrazioni locali 2012

Incontro Zaccariotto amministrazioni locali 2012

La Presidente della Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, ha incontrato ad inizio settimana, i rappresentanti delle amministrazioni locali delle spiaggie venete di Jesolo, Bibione, Chioggia, Caorle, Eraclea e Cavallino-Treporti, per programmare le iniziative di potenziamento della sicurezza e controllo nei litorali.

Erano presenti per il Comune di Jesolo il vice sindaco Valerio Zoggia e il comandante della polizia locale Claudio Vanin, per il Comune di Eraclea l’assessore al turismo Stefano Boso ed il vice comandante Walter Pizzol, per il Comune di San Michele al Tagliamento-Bibione il vice comandante della polizia locale Andrea Gallo, per il Comune di Chioggia il capo di Gabinetto Michele Tiozzo, per il Comune di Cavallino Treporti l’assessore alla sicurezza Claudio Castelli, per il Comune di Caorle il comandante della polizia municipale Armando Stefanutto.

Abbiamo voluto incontrare le amministrazioni locali del litorale veneziano – ha dichiarato la presidente Zaccariotto sul sito della Provincia – per fare il punto della situazione, vista l’imminente apertura della stagione turistica con conseguente auspicabile forte presenza di turisti provenienti da tutto il mondo.
L’affiancamento dei nostri agenti alle polizie locali è un esperimento partito nel luglio 2009, con l’avvio di questa amministrazione, che sta dando ottimi risultati per quanto riguarda i servizi di contrasto al commercio abusivo sulle spiagge.
Ci sono arrivati elogi, che ci hanno stupito, dagli stessi turisti e dalle associazioni di categoria che operano nella legalità e nel rispetto delle regole.
L’incontro di oggi rientra in un progetto complessivo che ha come obiettivo principale la tutela della legalità, e di contrasto a chi vende prodotti contraffatti, realizzati con materiali di dubbia provenienza e quindi nocivi alla salute.
Ma l’azione della Provincia non si è fermata qui. Abbiamo infatti portato avanti importanti progetti a difesa della legalità come l’affiancamento dei nostri agenti in azioni di controllo fuori delle scuole ed il progetto “Giovani originali”, realizzato con la Prefettura; nelle scuole abbiamo promosso azioni di sensibilizzazione e di conoscenza dei pericoli relativi all’acquisto di un prodotto contraffatto, puntando l’attenzione al rispetto delle regole.
Il tutto attraverso incontri con esperti, corsi, dibattiti e spot semplici e immediati. Puntando anche al fatto che con l’acquisto di prodotti contraffatti si va ad alimentare il mercato nero, una piaga da debellare anche nel nostro territorio“.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail