Archivio dei tag terme

Emilia Linossi

Mostra di pittura di Emilia Linossi

Emilia Linossi

Emilia Linossi

Dal 9 al 26 maggio 2012, la pittrice Emilia Linossi, espone i suoi dipinti, presso il centro termale di Bibione (via delle Colonie)

La Mostra Personale sarà aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Mercoledì 9 maggio alle ore 18.30, Vernissage alla presenza delle autorità. Seguirà momento conviviale.

Emilia Linossi è una pittrice autodidatta, di stile figurativo. Vive ed opera a Tavagnacco ed ha già esposto in numerose collettive regionali e nazionali.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione Thermae

La nuova SPA Bibione Thermae

Bibione Thermae

Bibione Thermae

Venerdì 13 aprile 2012, alle ore 18.00, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sala “Margherita di Savoia” del Savoy Beach Hotel & SPA di Bibione, sarà presentata ufficialmente alla stampa specializzata, ai tour operators ed alle istituzione, la nuovissima “SPA Bibione Thermae“.

Interverranno durante la conferenza, Franco Anastasia e Umberto Anzolini, rispettivamente Presidente e Direttore di Bibione Terme Spa, e Patrizia Cesari, la beauty specialist che ha curato la realizzazione delle nuove linee di prodotti termali e studiato i trattamenti per la loro applicazione.

Il grande investimento dell’area wellness delle Terme di Bibione, messo a punto grazie alla collaborazione di un team di professionisti, conclusosi a fine 2011, ha portato alla realizzazione di un’innovativa area benessere, dove l’acqua termale viene utilizzata come base dei trattamenti e dei prodotti, tutti assolutamente naturali.

Nel progetto di Bibione Terme S.p.A., di destinare le diverse aree dello stabilimento termale a funzioni specifiche, il corpo centrale della struttura, l’ex-colonia, è il luogo dedicato ai reparti curativi, alla fangobalneoterapia, alle inalazioni, alla fisioterapia, ecc…, mentre l’edificio fronte mare, con il parco delle piscine coperte e all’aperto, l’area wellness e la nuovissima Spa è lo spazio rivolto al benessere.

Una delle particolarità della SPA è la sua posizione fronte mare, con aree relax con vista verso la spiaggia di Bibione e la pineta, che si possono godere anche d’inverno.

Tra le numerose novità ci sono: l’impiego di una tecnologia avanzata per quanto concerne strutture ed impiantistica, il concetto dell’unicità della persona e le linee di prodotti studiati appositamente per l’ambiente termale.

Spazi e trattamenti rispettano le esigenze di ogni cliente, quindi tutto è personalizzato (le variazioni della musica, l’aromaterapia e l’evoluzione cromatica, il microclima su misura) garantendo un trattamento esclusivo e speciale.

piscina termale con idromassaggi

piscina termale con idromassaggi

Le linee di prodotti SPA Bibione Thermae sono innovative, con articoli altamente professionali, diversi da quelli che normalmente si trovano in commercio, realizzati “su misura” con principi attivi studiati, progettati e testati per l’ambiente termale.

Le tre linee di prodotti Spa Biblione sono “acqua”, “tecnica” e “natura” e comprendono trattamenti viso, corpo, occhi, piedi, mani e testa, cui si aggiungono i trattamenti Hammam (linea acqua, tecnica e natura), i massaggi Spa (linea acqua, tecnica e natura) e le specialità Spa Junior, studiate appositamente per i più piccoli.

La realizzazione di questo ambizioso progetto contribuisce all’immagine e all’offerta di servizi della destinazione turistica “Bibione“.

Per maggiori informazioni sui trattamenti della SPA: www.bibioneterme.com.

ORARI:
Lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00
Sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 20.00 |
Martedì: giorno di chiusura

Per informazioni e prenotazioni: telefono 0431 441200

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Antonella Oliana mostra fotografica Bibione

Mostra fotografica sul tema dell’acqua alle Terme

Antonella Oliana mostra fotografica Bibione

Antonella Oliana mostra fotografica Bibione

Dal 01 Settembre al 17 Settembre 2011 sarà possibile visitare, presso le Terme di Bibione, la mostra fotografica patrocinata dal Comune di San Michele al Tagliamento, dal titolo Dal 01 Settembre al 17 Settembre 2011 sarà possibile visitare, presso le Terme di Bibione, la mostra patrocinata dal Comune di San Michele al Tagliamento, dal titolo  “acquacquacqua … bene primario – colori primari” di Antonella Oliana.

Si tratta di una mostra fotografica il cui tema principale è appunto l’acqua, in quanto bene primario, sviluppato nelle foto esposte, in relazione con i colori primari: giallo, rosso e blu.

Il tema viene ulteriormente sviluppato con i vari stadi dell’acqua ( solido, liquido e gassoso) mettendoli in relazione con gli altri elementi naturali (terra, aria e fuoco).

Il tutto è stato realizzato con materiali di recupero.

I visitatori della mostra saranno inoltre invitati a lasciare un messaggio sul tema dell’acqua.

L’autore delle opere esposte è Antonella Oliana, diplomata all’Istituto Statale d’Arte di Udine, in arte della grafica e della fotografia.
La’utrice ha già realizzato in precedenza una personale, dedicata alla spiaggia di Bibione, dal titolo “Temporaneamente” ed ha esposto in numerose mostre collettive in Italia.

La mostra sarà aperta tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 20.00. L’ingresso è gratuito.

Per maggiori informazioni contattare: eventiculturali@comunesanmichele.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione Terme

Sostenibilita ambientale e Terme a Bibione

Bibione Terme

Bibione Terme

Riportiamo un articolo uscito il 19.08.2011 sul sito di Adnkronos che tratta della certificazione EMAS e quanto fatto da BIBIONE THERMAE, lo stabilimento termale di Bibione, in fatto di sostenibilità ambientale.

Pannelli solari, prodotti ecologici e biodegradabili, raccolta differenziata, riciclo e attenzione al territorio. Alle terme, la tutela della salute va di pari passo con quella ambientale, come prevede la normativa di settore, in particolare la Legge n.323 del 2000 che evidenzia la necessità di valorizzare e qualificare il sito termale anche sotto il profilo ambientale.

A questo scopo nasce la certificazione Emas (Eco-Management and Audit Scheme), ovvero il Sistema comunitario di EcoGestione e Audit a cui possono aderire volontariamente imprese e organizzazioni che desiderano impegnarsi per migliorare la propria efficenza ambientale.

Principalmente destinato a migliorare l’ambiente, il sistema Emas è una certificazione ambientale che implica l’assunzione di un impegno continuativo per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio, che va dal rispetto delle norme ambientali e sulla sicurezza all’utilizzo delle risorse energetiche, all’impatto sugli aspetti ambientali.

In quanto medicina naturale, la cura termale impone la massima attenzione nei confronti dell’impatto ambientale. Da qui la scelta di aderire alla certificazione ambientale Emas del Polo turistico di Bibione“, spiega Umberto Anzolini, direttore di Bibione Thermae, uno degli stabilimenti certificato Emas.
Oltre alle attività di raccolta differenziata e riciclo, “grazie al fotovoltaico produciamo circa 50 KW di energia e abbiamo sostituito tutti i motori che servono a far funzionare gli impianti con modelli a basso consumo energetico – aggiunge Anzolini – mentre il sistema di illuminazione è completamente gestito da un computer che determina quando accendere e spegnere le luci, in modo da non dimenticarle mai accese e stiamo sostituendo tutte le lampade a neon con lampade a led. Tutti questi accorgimenti ci consentono circa il 5% di risparmio energetico“.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
video YouTube Terme di Bibione

Video delle Terme di Bibione

video YouTube Terme di Bibione

video YouTube Terme di Bibione

Video delle Terme di Bibione:

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail