Archivio dei tag pesca

Fermo Pesca Nord Adriatico

Stop alla pesca nel nord Adriatico

Fermo Pesca Nord Adriatico

Fermo Pesca Nord Adriatico

Per 43 giorni, dal 16 Luglio 2012 fino al 27 Agosto 2012, per favorire il ripopolamento delle specie ittiche sovrasfruttate, è scattato il fermo pesca nelle acque del Nord Adriatico, da Trieste a Rimini.

Un provvedimento non accolto con favore dagli addetti del settore, ma necessario e obbligato per ridare vitalità a un mare un tempo molto pescoso ed oggi troppo impoverito dall’eccessivo sfruttamento.

Il rischio è quello di andare al ristorante ed “accontentarsi” di pescato straniero o congelato, o proveniente da altre zone d’Italia dove lo stop arriverà più avanti. Da Pesaro a Bari, infatti, l’interruzione dell’attività di pesca sarà dal 6 agosto fino al 17 settembre mentre da Brindisi a Imperia dal 3 settembre al 2 ottobre. Nelle regioni Sardegna e Sicilia l’interruzione è invece disposta con provvedimento regionale.

Nelle dieci settimane successive alla ripresa della pesca, l’attività sarà limitata a tre giorni a settimana.

Secondo Coldiretti ImpresaPesca, i pesci più acquistati dagli italiani sono i mitili (cozze, ecc.) e le orate, con circa il 9 % ognuna dei consumi, seguiti da alici (6,8 %), spigole (6,5 per cento), vongole (4,7 %), polpi, trote, salmoni, naselli e merluzzi e calamari.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Mappa Bibione Pineda

Gara di surf casting a Bibione

Mappa Bibione Pineda

Mappa Bibione Pineda

Sabato 05 Maggio 2012, a Bibione Pineda, presso il Cocobongo, dalle ore 18.00 alle ore 23.00, si svolgerà una gara di Surfcasting, valida per le qualificazioni del campionato italiano, organizzata da Surfcasting Team Bibione, FIPSAS-CONI Provincia di Venezia, Surfcasting Team Friuli e Pro Loco Bibione.

Il Surfcasting (la cui traduzione è “lancio sull’onda”) è una modalità di pesca che si effettua dalla spiaggia, con canne capaci di lanciare il esca e piombo a lunga distanza dalla riva.

Il mare di Bibione è particolarmente ricco di pesci e grazie alle maree che smuovono il fondale invitando i pesci ad avvicinarsi alla riva  per cercare cibo, ci sono le condizioni ottimali per la pratica del Surf Casting.

I pesci più frequentemente pescati sono le mormore, i rombi, le passere, le orate, le aguglie, le sogliole, i sugarelli, le spigole le lecce, e i muggini, con variazioni nei vari periodi dell’anno.
Durante l’inverno si pescano maggiormente i pesci piatti e le spigole, in primavera le orate e le mormore ed in estate spigole e mormore.

Le zone migliori per peascare a Bibione sono Bibione Pineda (a ovest) e la zona Pasotto (verso est).

Le prossime gare in calendario saranno:
Caorle: 19 maggio 2012
Brussa/Vallevecchia di Caorle: 1 settembre 2012
Lignano Sabbiadoro: 13 ottobre 2012

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
pesca in Veneto

Investimento di oltre un milione e mezzo per il settore pesca

pesca in Veneto

pesca in Veneto

E’ stato firmato, nei giorni scorsi, tra associazioni di categoria (Agci Agrital, Confcooperative Venezia, Coldiretti Venezia-Impresa Pesca, Legacoop Veneto e Unci Veneto), enti locali (i Comuni di Caorle, Cavallino, San Michele al Tagliamento e Venezia, nonché la Provincia) ed alcune realtà del territorio quali l’Apt, Vegal e Venezi@Opportunità, un protocollo d’intesa per lo sviluppo delle aree costiere, allo scopo di rafforzare la competitività del settore della pesca, tutelare l’ambiente, favorire la rete tra le zone di pesca.

L’iniziativa servirà a dare vita a un Gruppo di Azione Costiera Veneziano (Vegac), nel territorio dei comuni di San Michele al Tagliamento (Bibione), Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino-Treporti e le Municipalità di Venezia-Murano-Burano (isola di Burano) e di Lido-Pellestrina (isola di Pellestrina) ed interesserà un’area complessiva di circa 625 chilometri quadrati, comprendente circa 83 chilometri di costa.

Il Vegal di Portogruaro andrà a ricoprire il ruolo di capofila della partnership, occupandosi della stesura del Piano di sviluppo locale per l’area costiera,  attualmente in fase di analisi in Regione (la sua valutazione dovrebbe concludersi entro fine Giugno), che prevede un investimento totale di 1 milione 675 mila euro.

Le istituzioni aderenti hanno sottolineato l’importanza di questo nuovo strumento per la nostra costa, per lo sviluppo sostenibile e il miglioramento della qualità della vita nelle aree costiere dipendenti dalla pesca.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Spiaggia Bibione Pineda

3° Coppa d’Autunno di Surfcasting città di Bibione

Spiaggia Bibione Pineda

Spiaggia Bibione Pineda

Il 24 Settembre sulla spiaggia di Bibione Pineda, si disputerà la 3° Coppa d’autunno di Surfcasting Città di Bibione

Il surf casting è un tipo di pesca sportiva molto praticata in alto Adriatico, che si effettua dalla spiaggia, con canne capaci di lanciare esca e piombo a grande distanza dalla riva.

La gara è organizzata dal Club Pescatori Sportivi Dilettanti “Surf Casting Udine”.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione Coppa d'Autunno Surfcasting

Coppa d’autunno Surfcasting a Bibione

 

Bibione Coppa d'Autunno Surfcasting

Bibione Coppa d’Autunno Surfcasting

Organizzata dal Club Pescatori Sportivi Dilettanti Surf Casting Udine in collaborazione con la sezione Provinciale FIPSAS di Udine e Venezia l’APS Martin Pescatore il patrocinio del Comune di San Michele al Tagliamento e gli sponsor PLINE, VERET e BARENA , si è svolta il 19 settembre 2009, la prima edizione della Coppa d’autunno di Surf casting.
La competizione a manche unica della durata di 5 ore si è disputata lungo il litorale di Bibione, dal faro fino a piazzale Zenith.
I due chilometri di spiaggia, fissati come campo gara, sono stati occupati dai 70 concorrenti provenienti dalle città di Venezia, Treviso, Trieste, Belluno, Vicenza, Udine , Gorizia, Padova, Bari, Palermo, Cagliari.

Ha vinto Giovanni Maria ZEMA del Cpsd Surf casting Udine con 1300 punti di scarto sul secondo in classifica Giuseppe MEGAZZU’ del Friuli Surf casting Team, al terzo posto l’esordiente Gianni TONUS.
Una particolare citazione meritano gli under 21 Alessandro ZEMA e Mattia BUSSOLINI, i primi di settore Gino PACINI, Francesco SOLLAZZO, Luigi ZEN, Luca PERICOLI, Giuseppe MEGAZZU’, Luca ZUPPELLO, Giovanni Maria ZEMA, Luigino BRACCETTO e Giacomo D’ANGELO.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail