Archivio dei tag Natale

Bibione 2012, Albero di Natale

Video dell’accensione dell’albero di Natale a Bibione 2012

Bibione 2012, Albero di Natale

Bibione 2012, Albero di Natale

L’8 Dicembre 2012, a Bibione, è stato acceso in Piazza Keplero, il grande albero di Natale, dando di fatto l’avvio al programma “Bibione un mare di Feste“, il mese di festeggiamenti natalizi della località di Bibione di cui abbiamo già scritto in un precedente post.

Pubblichiamo il video dell’accensione da YouTube:

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione inverno

“Un Mare di Feste” 2012-2013 a Bibione

Bibione inverno

Bibione inverno

L’8 Dicembre 2012, con l’accensione dell’albero di Natale, inizierà la quarta edizione di Bibione, “un Mare … di Feste“, un mese intero di eventi e manifestazioni per vivere Bibione in inverno e festeggiare il Natale, Capodanno ed Epifania a Bibione, ricco di appuntamenti ed eventi quali concerti da vivo, mercatini natalizi, castagnate per finire il 5 Gennaio con il tradizionale falò “la foghera“.

Il Programma:

8 Dicembre 2012
Alle ore 17.00 in Piazza Keplero
Accensione dell’Albero di Natale
Concerto lirico Quintetto di strumenti e Tenore Rodrigo Trosino

16 Dicembre 2012
Dalle ore 14.00 in Piazza Keplero
Sfilata canina e Agility Dog
Concerto liveLa musica nel sangue” promosso da Avis

23 Dicembre 2012
Piazza Keplero
Posta per Babbo Natale

24 Dicembre 2012
Alle ore 24.00 presso la chiesa parocchiale “Santa Maria Assunta” di Bibione
Messa di Mezzanotte

30 Dicembre 2012
Alle ore 21.00 presso il Savoy Beach Hotel a Bibione
Concerto live gospel dei “The Colours of Gospel”

31 Dicembre 2012
Dalle ore 22.00 in Viale Aurora
Capodanno on the beach, la notte più bella dell’Anno!
Animazione caraibica e DJ
dalle ore 1.30 KOKO’ MUSIC CLUB

1 Gennaio 2013
Alle ore 12.00 presso Arenile Piazzale Zenith
Bagno in mare, il primo giorno dell’anno

5 Gennaio 2013
Alle ore 18.00 presso la chiesa parocchiale “Santa Maria Assunta” di Bibione
Santa Messa con benedizione dell’acqua, sale e frutta.
Segue fiaccolata fino a Piazza Mercato
Alle ore_18.00 in Piazza mercato
Foghera … Arriva la Befana promosso da Avis-Aido

6 Gennaio 2013
Alle ore 11.00 presso la chiesa parocchiale “Santa Maria Assunta” di Bibione
Santa Messa con benedizione dei bambini
Alle ore 15.30 presso la chiesa parocchiale “Santa Maria Assunta” di Bibione
Concerto corale “La Voce dell’Anima” dall’Africa all’Ameria, dalle origini ai nostri giorni

Ogni fine settimana, in Piazza Keplero, le casette del mercatino di Natale, gestite dal Gruppo mamme di Bibione, AVIS-AIDO, Lions Club sezione di Bibione e Pro Loco Bibione proporanno giocattoli usati, panini, dolci e prodotti artistici.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Un Mare di Feste 2012-2013

Accensione dell’albero di Natale a Bibione

Un Mare di Feste 2012-2013

Un Mare di Feste 2012-2013

L’8 Dicembre 2012, a Bibione, si accenderà il gigantesco albero di Natale in Piazza Keplero.

A partire dalle ore 17.00, l’illuminazione pubblica dell’abete, darà il via ufficiale a “Bibione un mare di Feste“, il mese di festeggiamenti natalizi della località di Bibione.

L’evento sarà reso ancora più suggestivo dal concerto lirico del tenore italo-messicano Rodrigo Trosini e dei cinque musicisti che lo accompagnano, con musiche e canzoni tratte dal folklore italiano e messicano.

In Piazza Keplero apriranno anche le casette del mercatino natalizio gestite dal Gruppo mamme di Bibione, AVIS-AIDO, Lions Club sezione di Bibione e Pro Loco Bibione che proporranno tutti i fine settimana, prodotti artistici ed artigianali.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
last minute

Capodanno in Veneto e in Italia, troppi last minute !

last minute

last minute

Nonostante la mancanza di dati ufficiali sull’andamento delle prenotazioni a Natale e Capodanno in Veneto, gli alberghi del comprensorio delle Terme Euganee (Montegrotto Terme ed Abano Terme) in Provincia di Padova, un idea di come è andata dalle loro parti ce l’hanno già.
“Nonostante il pienone – spiega Gianluca Bregolin, presidente dell’Associazione Albergatori Termali Abano Montegrotto – qualche stanza si riusciva ancora a trovare il 31 dicembre, seppur poche.
Il reale problema sta però nel fatto che le prenotazioni siano arrivate, per lo più, in prossimità della fine del mese e siano state di breve periodo.  La data è stata di per sé infelice, cadendo il primo gennaio di domenica, e questo fatto ha ancor più incentivato le richieste per il solo fine settimana.
Grazie al nostro centro di prenotazioni alberghiere AbanomontegrottoSì abbiamo avuto modo di misurare un numero di richieste di molto inferiore agli anni appena trascorsi e, per l’appunto, una domanda riferita soprattutto al solo fine settimana, di certo non ad un periodo lungo di soggiorno o alle cure.
Al di là delle statistiche ufficiali, per avere un’impressione della tendenza negativa è stato sufficiente fare una passeggiata nelle zone pedonali, molto meno popolate degli anni scorsi. Purtroppo non sono state di certo queste festività a risollevare le sorti degli hotel termali, tanto più che i clienti sono stati più che mai particolarmente attenti al prezzo. Il turista che decide di regalarsi la vacanza termale di questi tempi lo fa con maggiore scrupolo, sceglie hotel di categoria e prezzo più basso, soggiorna meno notti, non fa le cure, si concede pochi extra e ricerca già prima di partire da casa un’offerta o un pacchetto preconfezionato che gli dia fin da subito l’idea di spesa che si troverà ad affrontare. Con queste modalità non c’è margine di guadagno”.
Il parere è condiviso anche da Mauro Voltolina, presidente del Consorzio Terme Euganee, che afferma: “La clientela è stata per lo più nazionale, a conferma del fatto che i turisti di lingua tedesca, che tanto continuiamo a corteggiare, fatichino a tornare alle terme anche nei periodi di festa”.

Per quanto riguarda invece l’Italia in generale, secondo Immobiliare.it (www.immobiliare.it), principale sito italiano del settore, che tramite i dati ricavati dal suo sito CaseVacanza.it, ha potuto tracciare un quadro preciso di queste ultime vacanze natalizie, la crisi dei consumi ha ormai colpito anche le vacanze (non è una novità …): prenotazioni in calo, esplosione di last minute e vacanze sempre più brevi sono un trend ormai consolidato. Il numero degli italiani, che rispetto al 2010, ha prenotato una vacanza di 14 giorni è infatti diminuito del 23%.

Il mercato del turismo, sempre secondo il sito, cerca di combattere in ogni modo il calo delle prenotazioni e le case vacanza, formula preferita da gran parte degli italiano, applicano sconti anche superiori al 30% per le prenotazioni last minute:
In Valle d’Aosta è La Thuile la località che applica gli sconti maggiori per la settimana di capodanno (590 € per un appartamento da 4 posti letto; -31% rispetto a prima di Natale), mentre in Piemonte gli affari migliori si possono fare a Bardonecchia (470€ ; -25%). In Lombardia il ribasso medio per il last minute è del 27%, ma a Livigno si arriva anche a superare il 30% (590€).
Anche la meta del lusso invernale per eccellenza, Cortina d’Ampezzo, si piega alla legge del last minute, ma in maniera contenuta e a fronte di una percentuale media di sconto che, in Veneto, arriva al 20%, Cortina si ferma a un -16%, rimanendo comunque cara (1.990€ a settimana per quattro persone).
Anche in Friuli Venezia Giulia si applicano ribassi medi del 20%, mentre in Alto Adige il turismo sciistico sembra tenere meglio; qui gli sconti non superano il 19% (Val di Fiemme).
Discorso opposto per il Trentino dove si applica uno sconto medio del 31% e in alcune località, Canazei, ad esempio, si arriva addirittura al 35%. Appena meglio a Madonna di Campiglio (34%).

“Lo scenario di incertezza economica, con vacanze di Natale strutturalmente più care – sottolinea Carlo Giordano, amministratore delegato di Gruppo Immobiliare.it – ad esempio a causa dei costi crescenti dei trasporti (benzine ed autostrade), dell’abbonamento giornaliero per lo sci e delle cene fuori casa, ci ha fatto ripensare a come trascorrere le vacanze invernali. Spesso è difficile parlare addirittura di settimana di vacanza e ci si limita a tre o quattro giorni a cavallo di Capodanno. E chiaramente la parola d’ordine, per molti, è risparmiare”.

La durata dei soggiorni sempre più breve e le prenotazioni all’ultimo momento in cerca del prezzo più basso, sono tendenze in aumento negli ultimi anni anche a Bibione ma i risultati di Capodanno esposti dall’autorevole sito e dagli albergatori padovani non sono per niente incorragianti per la stagione entrante.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Lignano d'A mare, il presepe di sabbia

Natale 2011 e Capodanno 2012 a Lignano Sabbiadoro

Lignano d'A mare, il presepe di sabbia

Lignano d'A mare, il presepe di sabbia

Anche la vicina Lignano Sabbiadoro, che dista pochi km da Bibione, organizza una serie di eventi e manifestazioni per le festività natalizie 2011/2012 dal nome “Natale d’A…mare”.

Il Comune di Lignano Sabbiadoro, Lignano in Fiore Onlus, Turismo FVG, Biblioteca Comunale, Lignano Sabbiadoro Gestioni, Associazioni di volontariato di Lignano e Sogit, propongono infatti agli amanti del mare d’inverno un programma ricchissimo di appuntamenti.

Un’occasione unica per passare a Lignano il periodo delle festività, vivendo momenti di festa e spiritualità in un contesto affascinante che solo il mare in questa stagione sa regalare.

Un contenitore per tutti i gusti, a partire dalla proposte per i più piccoli che potranno divertirsi al centro civico durante i numerosi laboratori che insegnano a creare decorazioni natalizie e biscotti, ma anche assistere a spettacoli teatrali e concerti.

Una novità di quest’anno è la presenza di artisti lignanesi nella programmazione di molti eventi, in particolare di quello previsto per la notte del 31 dicembre che culminerà con il grandioso spettacolo pirotecnico.

Il pomeriggio di San Silvestro sarà invece dedicato al “veglioncino” dei più piccoli, come vuole la tradizione.

Lignano d'A mare 2011, il presepe di sabbia

Lignano d'A mare 2011, il presepe di sabbia

Imperdibile l’appuntamento con l’ormai tradizionale presepe di sabbia, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, la cui inaugurazione è fissata a sabato 17 dicembre 2011, che attrae ogni anno decine di migliaia di visitatori provenienti da tutto il Friuli e non solo.

Il Presepe di Sabbia si ripresenta anche quest’anno sul piazzale antistante alla Terrazza a Mare, in un luogo suggestivo che mischia la spiritualità del Natale con la bellezza e l’immensità del mare, che in questa stagione ha un fascino particolare.

Nell’edizione 2010 la manifestazione ha superato i 50 mila visitatori e nel corso degli anni ha spaziato dalle simbologie e opere che si rifanno al più classico presepe napoletano, fino ad ambientazioni riconducibili agli elementi, ai valori e alle credenze friulani.

L’opera del 2010 analizzava i paradigmi della terra e in particolare quelli della civiltà contadina e dei suoi elementi fondanti quali il lavoro nei campi, gli antichi mestieri, l’olio , il grano e il vino, prodotti della terra fondamentali nella società del passato.

Nel corso degli anni passati la Lignano in Fiore Onlus, curatrice del progetto, ha potuto raccogliere oltre 50 mila euro, destinati ai progetti di solidarietà che l’associazione sostiene ormai da venticinque anni.

Quest’anno sarà l’artista romano Antonio Molin, presidente dell’accademia della Sabbia, a dirigere la squadra di dieci artisti provenienti da tutta Italia che lavoreranno all’opera per ben 5 settimane.

Il presepe, sarà creato, all’interno di un capannone coperto, sito a fianco della Terrazza a Mare di Lignano Sabbiadoro, su una superficie di oltre 400 metri quadrati, modellando ben 500 metri cubi di sabbia, come sempre, senza l’uso di colle o altri materiali chimici; solo acqua, sabbia ed il lavoro dgli artisti , il cui unico segreto per la realizzazione dell’opera e per la sua stabilità, sta nel comprimere per giorni e giorni la sabbia con grande pazienza, creando delle vere e proprie sculture. La sabbia, a fine manifestazione, sarà infatti restituita alla spiaggia.

Per l’edizione 2011, la tematica del presepe sarà legata all’acqua e agli elementi costitutivi della civiltà lagunare, con i suoi paesaggi suggestivi caratterizzati dagli antichi casoni , dai canneti, dalle barche e dagli esemplari della flora e della fauna di questo parte del territorio.

Gli animali avranno grande spazio fra le opere realizzate, sia per rispettare la tradizione del presepe di san Francesco che per la grande importanza avuta nella società del passato nel lavoro e nel sostentamento degli uomini.

Il presepe si costituirà di due parti, una dedicata all’ambiente lagunare, dove verranno raffigurati il tipico paesaggio e tutti gli elementi tipici della laguna e una alle componenti tipicamente marittime con gli scenari e i luoghi infiniti dominati dalle acque.

Lignano d'A mare, il faro di sabbia

Lignano d'A mare, il faro di sabbia

Al centro del presepe, si staglierà un grande faro di quasi sei metri, che dagli scogli dominerà l’orizzonte.

La grande novità di questa edizione della manifestazione sarà il presepe di sale con le realizzazioni dedicate alla Natività, confezionate usando il comune sale da cucinealimentare, lavorate con tecniche speciali.

Per garantire la stabilità di questa particolare opera sarà installata una cella climatizzata che preserverà i materiali dall’umidità

Anche quest’anno sarà allestito l’albero di Yule, dedicato all’antica celebrazione della festa del solstizio d’inverno, antichissimo rito di origine celtica da cui secondo molti nasce la tradizione dell’odierno albero di Natale.

Nel primo millennio Avanti Cristo, infatti, le antiche popolazioni del centro Europa celebravano la festa di Yule, che corrisponde all’odierno solstizio d’inverno, quando il sole ricomincia ad alzarsi sulla linea dell’orizzonte e le ore di luce aumentano segnando l’inizio del graduale ritorno alla bella stagione, riunendosi intorno ad un albero spogliato dall’inverno e adornandolo con oggetti colorati, quale rito propiziatorio per un rapido ritorno della primavera.

Tutti coloro che interverranno saranno invitati ad appendere ai suoi rami un oggetto colorato, come buon auspicio per la stagione a venire.

Quest’anno la Onlus Lignano in Fiore chiederà un contributo all’ingresso di 2,00 Euro per gli adulti e di 1,00 Euro per i ragazzi, una cifra simbolica ma essenziale per il sostentamento della manifestazione e per il compito dell’associazione.

Per ulteriori informazioni: tel. 0431 71622 e 340 4157331.

 

Come ogni anno ci sarà anche il tradizionale appuntamento con la Foghera, il “pignarul epifanico”, realizzato in collaborazione con le locali Associazione Alpini e Associazione Pescatori.

Nel tardo pomeriggio di giovedì 5 gennaio, sulla spiaggia antistante alla Terrazza a Mare, si celebrerà questo antico rito con l’arrivo della befana da mare.

Ci saranno ovviamente anche i punti ristoro forniti di vin brulè, cioccolata calda e dolci tradizionali.

 

PROGRAMMA

 

DOMENICA 4 DICEMBRE 2011

Sala Darsena – ore 11.00

LIGNANO D’INVERNO: concerto di Guglielmo Pellarin (corno) e Federico Lovato (pianoforte)

Musiche di Saint-Sans, Dukas, Poulenc

 

MARTEDÌ 6 DICEMBRE 2011

Biblioteca-Centro Civico – ore 17.00

NATALE FRA LE PAGINE

Letture per bambini

 

GIOVEDÌ 8 DICEMBRE 2011

Piazzale Terrazza a Mare – ore 16.00

INAUGURAZIONE DELLA PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO

esibizione del Gruppo Pattinaggio artistico Latisana e del circolo musicale “L. Garzoni” di Lignano

 

DOMENICA 11 DICEMBRE 2011

Sala interna della Terrazza a Mare – ore 14.30

PREPARIAMO LE DECORAZIONI DI NATALE INSIEME A MAMMA E PAPÀ

a cura del comitato Genitori Lignano – esposizione di lavoretti natalizi

 

MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2011

Biblioteca-Centro Civico, ore 17.00

UN AUTORITRATTO A MODO MIO. GLI AUTORITRATTI DI A-MARE L’ARTE

Presentazione dei lavori eseguiti dagli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria

 

MERCOLEDÌ 14 DICEMBRE 2011

Biblioteca-Centro Civico, ore 15.00

ARAZZO DI NATALE

Letture animate e laboratorio artistico-creativo

Associazione culturale Maga Camaja di Cadoneghe (PD)

 

Sala Darsena, ore 18.00

SAGGIO DI NATALE DEGLI ALLIEVI DELLA SCUOLA DI MUSICA DI LIGNANO SABBIADORO

 

GIOVEDÌ 15 DICEMBRE 2011

Biblioteca-Centro Civico

INCANTI DI NATALE

Spettacolo di storie e canzoni di Natale narrate e cantate dal vivo

Compagnia Teatro del Sole di Cocquio Trevisago (VA)

per tutti i bambini delle scuole dellinfanzia di Lignano

 

SABATO 17 DICEMBRE 2011

Sala interna della Terrazza a Mare – ore 14.30

DOLCETTI DI NATALE: LABORATORIO PER PICCOLI

a cura del comitato Genitori Lignano

esposizione di lavoretti natalizi

 

Piazzale Terrazza a Mare – ore 17.30

INAUGURAZIONE DEL PRESEPE DI SABBIA

 

DOMENICA 18 DICEMBRE 2011

Duomo San Giovanni Bosco – ore 16.00

AUGURI NATALIZI CON IL CORO GOSPEL DEI RAGAZZI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI LIGNANO

diretti dal Maestro Alessandro Pozzetto

 

Duomo San Giovanni Bosco – ore 20.30

CONCERTO DI GALA DELLA POWERFUL GOSPEL CHORALE

diretti dal Maestro alessandro Pozzetto

Al termine…caldi auguri di natale

 

LUNEDÌ 19 DICEMBRE 2011

Biblioteca-Centro Civico, ore 17.00

FIABE DI NATALE

Spettacolo teatrale, Teatro Evento di Vignola (MO)

 

MARTEDÌ 20 DICEMBRE 2011

Asilo nido “Stella del mare”, Via San Giuliano, ore 16.30

FESTA DI NATALE AL NIDO per i piccoli fino ai 3 anni

 

MERCOLEDÌ 21 DICEMBRE 2011

Sede dellUTE, Arco della Ginestra, ore 18.00

TOMBOLA E SCAMBIO DI AUGURI NATALIZI

 

GIOVED 22 DICEMBRE 2011

Chiesa San Giovanni Bosco, ore 20.45

CONCERTO DI NATALE

Associazione Culturale Musicale Nuova Banda di Carlino. Andrea Bonaldo (tromba) Giuseppe Minin (tromba) direttore M Flaviano Martinello musiche di Bach, Vivaldi, Rossini, Rodrigo, Strauss, Rota

Al termine …caldi auguri di Natale

 

SABATO 24 DICEMBRE 2011

Zona Chiaruttini, dalle ore 15.00

IN ATTESA DEL NATALE… FESTA PER I BAMBINI e a seguire per i grandi

 

DA DOVE ARRIVA BABBO NATALE?

Lo aspettiamo in Piazza San Giovanni Bosco! dopo la Messa dei Bambini delle ore 18.30

 

Chiesa San Giovanni Bosco, ore 24.00

MESSA DI MEZZANOTTE

Al termine… caldi auguri di Natale

 

MERCOLEDÌ 28 DICEMBRE 2011

Terrazza a Mare, ore 17.00

TOMBOLA PER TUTTI

 

SABATO 31 DICEMBRE 2011

Sala interna della Terrazza a Mare – ore 15.30

CAPODANNO DEI BAMBINI FESTA, ANIMAZIONE, MUSICA E GIOCHI

 

Piazza Fontana, dalle ore 21.30

FESTA DI CAPODANNO: intrattenimento, animazione e musica in attesa dell’anno nuovo con

Radio Metro & Dj Claudio Rossitto Live Band: Lover Boyz (Revival e Disco), The Duckers (Ska Session), Cotton Club (Rock & Roll)

ore 00.30

SPETTACOLO PIROTECNICO SUL MARE

 

GIOVEDÌ 5 GENNAIO 2012

Arenile Terrazza a Mare – dalle ore 16.30

Proiezione del cortometraggio La penna di Hemingway di Renzo Carbonera

a seguire

Arrivo della BEFANA DAL MARE e PIGNARÛL/FOGHERA a cura del Gruppo alpini Lignano

 

TUTTI I GIORNI:

 

Il PRESEPE DI SABBIA sarà aperto da sabato 17 Dicembre 2011 a domenica 8 Gennaio 2012 dalle ore 10.30 alle ore 18.00

 

LA PISTA DI PATTINAGGIO SU GHIACCIO (Terrazza a Mare) sarà aperta da Giovedì 8 Dicembre 2011 a Domenica 8 Gennaio 2012 con il seguente orario:

fino al 22 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00

tutti i festivi e dal 23 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 20.00

prefestivi fino alle ore 22.00

a cura della Pro Loco di Lignano Sabbiadoro

 

GIOSTRA DI CAVALLI Lignano Sabbiadoro Carrousel

Piazza San Giovanni Bosco – dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail