Archivio dei tag BIBIONE

X-River Bibione 2019: orari e informazioni del bici-traghetto

Il traghetto Lignano – Bibione chiamato X-River è tornato in servizio per la stagione 2019, da maggio a settembre.
Le modalità sono simili all’anno precedente: trasporto di 10 persone con o senza bicicletta al seguito per il collegamento tra Bibione e Lignano attraversando il fiume Tagliamento.
Il servizio è predisposto per l’accessibilità ai passeggini e alle persone con disabilità. Inoltre è consentito l’accesso agli animali facendo attenzione che i cani siano tenuti a guinzaglio.

Dal 7 maggio a giugno il servizio è gratuito con una durata di circa 15-20 minuti e prevede al momento i seguenti orari:

  • dalle 9.00 alle 13.00;
  • dalle 15.00 alle 18.00.

In caso di maltempo, il servizio viene sospeso.

A Bibione l’attracco di trova a cirva 1200 metri dal faro e da circa 2 km a valle dall’idrovora di via Cittanova.
A Lignano, invece, l’attracco si trova nei pressi della darsena Marina Uno.

Attracchi Bibione e Lignano – dal sito del Comune di San Michele al Tagliamento

Dal mese di giugno 2019, gli orari potranno seguire delle modifiche. A breve saranno rese note le novità per l’estate.

Per maggiori informazioni è possibile contattare IAT Bibione al numero 0431 444846.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Mostra Giotto Bibione

La Cappella degli Scrovegni di Giotto a Bibione

Ad aprile è stata inaugurata la mostra di Giotto a Bibione con la riproduzione pittorica della Cappella degli Scrovegni nei primi anni del XIV secolo e rimarrà aperta fino al 30 settembre 2019.
La Cappella degli Scrovegni di Padova è stata riconosciuta come l’espressione più alta dell’arte medievale, accanto alla Divina Commedia di Dante Alighieri.
La mostra, caratterizzata da pannelli in scala 1:4 curata dal dott. Roberto Filippetti, è stata allestita nell’oratorio parrocchiale di Bibione in via Antares. L’esposizione segue i seguenti orari:

  • il sabato dalle ore 17:00 alle ore 20:00;
  • la domenica dalle 8:00 alle 12:30 e dalle 18:00 alle 22:00.

Su richiesta è possibile visitarla anche in altri giorni.

Cosa c’è da sapere sulla mostra di Giotto a Bibione

Mostra di Giotto a Bibione
Riproduzione Cappella degli Scrovegni

Il curatore Roberto Filippetti, che da anni si occupa di divulgare questa importante iniziativa di conoscenza dell’arte, è autore di molti libri, due dei quali sulla riproduzione degli affreschi dopo il restauro: “L’avvenimento secondo Giotto” e il “Vangelo secondo Giotto” per i ragazzi.
La mostra racconta il ciclo di affreschi dei quattro registri, dando la possibilità di ammirare da vicino i diversi particolari con maggiore tranquillità. Infatti, da quando la Cappella è stata restaurata, è possibile visitarla per un tempo brevissimo, circa 15 minuti, e non è più possibile avere il tempo per gustare tutta l’opera.
Grazie alla tecnica dell’Explorer Navigatio, il visitatore può stare sui dodici dipinti del registro alto con le storie di Maria, dalla sua Nascita e Presentazione al tempio alle nozze con Giuseppe per concludere con il maestoso Angelus nell’arco trionfale.
Il secondo registro racconta l’infanzia e la vita pubblica di Gesù mentre il terzo registro vede la narrazione della Passione di Cristo, Morte, Risurrezione, Ascensione e Pentecoste, entrambe le fasce in 12 spettacolari affreschi.
Nello zoccolo monocromo, l’ultima fascia in basso, si notano le personificazioni delle sette virtù e dei sette vizi che conducono al Giudizio Universale dipinto su tutta la parete della controfacciata.
Grazie al tempo a disposizione per gustare l’opera, è possibile iniziare una “ri-lettura” verticale ed orizzontale, con una maggiore attenzione ai particolari, alle architetture, all’intensità degli sguardi, al mondo animale, vegetale e molto altro ancora.

Concludiamo con le parole di Filippetti:

Un viaggio che induce a contemplare la Bellezza, in questo nostro tempo così drammatico. Il primo gesto che, quasi istintivamente, compie chi varca il portale d’ingresso è alzare gli occhi, calamitati dall’azzurro del cielo: Giotto ci strappa dalla distrazione, ci ricorda che la natura umana consiste in un cuore affamato e assetato. Si chiama “de-siderio”: sete di stelle, tensione verso il cielo della felicità.

Tratto da http://www.filippetti.eu
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Fuochi d'artificio e spettacolo pirotecnico musicale 2018

Fuochi d’artificio a Bibione per l’estate 2019

Appuntamento ormai irrinunciabile per Bibione. Il cielo e la spiaggia del nostro litorale si illumineranno con gli incredibili fuochi d’artificio per l’estate 2019.

Ecco le date da segnare sul calendario per i fuochi da ammirare sul tratto di arenile antistante piazzale Zenith a Bibione Spiaggia:

  • domenica 9 giugno – ore 22:30;
  • domenica 14 luglio – ore 23:00;
  • giovedì 15 agosto – ore 23:00;
  • giovedì 12 settembre – ore 23:00 – spettacolo pirotecnico musicale, in occasione del SeptemberFest.

Sono stati aggiunti altri appuntamenti per questa estate 2019:

  • venerdì 31 maggio – ore 22:30 – al Campo Sportivo in occasione del campionato di calcio delle squadre giovanili;
  • giovedì 25 luglio – ore 23:00 – tratto di spiaggia antistante il Camping Tridente;
  • giovedì 8 agosto – ore 23:00 – tratto di spiaggia antistante il Camping Capalonga;
  • giovedì 22 agosto – ore 23:00 – tratto di spiaggia antistante il Camping Lido;
  • giovedì 29 agosto ore 23:00 a Bibione Lido del Sole nel tratto di spiaggia antistante piazzale Adriatico.

In caso di brutto tempo, l’evento verrà rinviato al giorno succcessivo.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Tiramisù World Cup a Bibione 2019

La Tiramisù World Cup arriva a Bibione

Negli ultimi anni il Tiramisù è stato al centro di molti dibattiti per ufficializzare la sua origine: friulana o trevigiana? Dalle origini della parola, risulta che questo amato dolce sia nato a Treviso tra il Settecento e l’Ottocento. Ma ufficialmente nasce alle Beccherie ristorante di Treviso nel 1970.

Vi starete chiedendo perché una località come Bibione stia parlando di questo prelibato dessert. Il motivo è molto semplice: il 22 e il 23 giugno 2019 si terrà la terza edizione del Tiramisù World Cup, a conclusione della Settimana Gourmet Venezia Orientale.
Sarà una delle sfide più golose che premia la versione classica e rivisitata più buona al mondo, dando la possibilità al vincitore di accedere direttamente alla fase finale dell’evento che si terrà a Treviso dal 1 al 3 novembre 2019.

Regole di partecipazione alla gara del tiramisù più buono al mondo a Bibione

Per chi vuole provare quest’esperienza a Bibione e far assaggiare la propria versione di tiramisù sono a disposizione 80 posti.
I concorrenti non professionisti si possono iscrivere alla gara scegliendo tra le due versioni:

  • Ricetta Originale: savoiardi, mascarpone, caffè, uova, zucchero e cacao (nessuna variante);
  • Ricetta Creativa: utilizzo di 4 ingredienti base, aggiunta di massimo 3 nuovi ingredienti e sostituzione del biscotto.

L’evento si terrà in piazza Treviso a Bibione: è necessario scegliere se gareggiare il 22 o il 23 giugno. Nella fase di iscrizione, bisogna indicare se si presenterà la ricetta originale o rivisitata.
In entrambe le giornate sono previsti degli orari ben precisi da seguire:

  • dalle 18:00 alle 20:00 turno per la Ricetta Originale;
  • dalle 20:00 alle 22:00 turno per la Ricetta Creativa.

I partecipanti hanno a disposizione 40 minuti per presentare la fetta perfetta e conquistare la giuria che decreterà il miglior pasticcere: in questo modo potrà accedere alle semifinali della competizione per il tiramisù più buono al mondo che si terrà a Treviso a novembre.
Gli ingredienti di base verranno consegnati all’inizio della gara mentre quelli aggiuntivi dovranno essere portati dal concorrente seguendo alcune regole precise che trovi qui.
Per concorrenti non professionisti si intendono coloro che non abbiano avuto esperienza di ristorazione negli ultimi due anni in una cucina professionale o qualsiasi altro titolo o laboratorio di pasticceria. I commessi, camerieri e baristi non sono considerati professionisti.

Il costo per la partecipazione è di € 25,00.
Per iscriversi clicca direttamente qui.

Se sei in vacanza a Bibione potrebbe essere un’ottima occasione per far conoscere la tua versione di tiramisù che ha conquistato il palato dei tuoi cari.
Il litorale del nord Adriatico è interessanto da diversi appuntamenti che riguardano questo dessert: il primo si terrà il 19 maggio a Jesolo, il Tiramisù Day 2019, un evento in collaborazione con Telethon, mentre a giugno a Bibione ci sarà questa incredibile gara sul dolce più prelibato al mondo.

Possiamo dire che il mare Adriatico non è poi così tanto salato, bensì… un dolce mare al tiramisù!


Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Faro di Bibione

Faro di Bibione: orari e visite guidate 2019

Con la bella stagione, tornano le diverse iniziative per esplorare il territorio e la costa di Bibione, come per esempio Bibione Bikes Night, passeggiate di nordic walking e le escursioni cicloturistiche guidate.
Tra le varie proposte, ora si può visitare il faro, simbolo della nostra località raggiungibile esclusivamente in bicicletta o a piedi percorrendo le splendide piste ciclabili lungo la spiaggia o attraversando la verde pineta lungo il fiume Tagliamento.
L’area esterna del faro è visitabile nei seguenti orari, tranne in caso di maltempo che rimane chiuso:

  • dal 20 aprile al 22 settembre 2019 aperto tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:00;
  • dal 23 al 30 settembre 2019 tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
  • tutto il mese di ottobre aperto sabato e domenica dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
  • 8, 15, 22, 26, 29 dicembre 2019 e 1, 5, 6 gennaio 2020 dalle ore 10:00 alle 16:00.

E’ possibile, inoltre, effettuare delle visite guidate all’interno del faro nei seguenti orari:

  • 20, 21, 22, 25, 27, 28 aprile 2019: dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
  • dal 01 maggio al 22 settembre 2019: tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00;
  • dal 23 al 30 settembre 2019: dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
  • tutto il mese di ottobre aperto sabato e domenica dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00;
  • 8, 15, 22, 26, 29 dicembre 2019 e 1, 5, 6 gennaio 2020 dalle ore 10:00 alle 16:00.

La visita al faro è GRATUITA!

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio turistico: +39 0421 444846.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail