Le terme di Bibione

Le acque termali di Bibione sono una recente scoperta, anche se fin dai tempi dei romani probabilmente esisteva una fonte termale in località quarto bacino, non lontano da Bibione.

Dal 1996 è stato aperto il moderno stabilimento termale: Bibione Thermae, immerso nella quiete della pineta e affacciato direttamente sull’ampia spiaggia, offre la possibilità di abbinare alla tradizionale vacanza al mare il benessere e la cura del corpo.

Bibione terme piscina
Bibione terme piscina

Riconosciute dal Ministero della Sanità e convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale, le terme di Bibione sono aperte tutto l’anno e sfruttano i benefici delle acque che sgorgano ad una profondità di oltre 400 metri ad una temperatura di 52°.

Le acque vengono utilizzate per trattamenti di fangoterapia, grotte sudatorie, irrigazione vaginali e ventilazione polmonare. Vengono trattate patologie dell’apparato locomotorio, vascolari, bronchiali e otorinolaringoiatriche.

Caratteristiche dell’acqua: alcalino, bicarbonato, fluorata, sodica.

Bibione terme la grotta
Bibione terme la grotta

Il personale specializzato dello stabilimento è affiancato da un’equipe di medici che assicurano trattamenti terapeutici ed estetici personalizzati.

Saune, bagno turco, solarium e palestra, completano l’offerta.

Caratteristico impianto dello stabilimento è la grotta termale, un ambiente saturo di vapori creati naturalmente da una cascata di acqua.

Alla pagina “Terme di Bibione, cure per malattie respiratorie e otorinolaringoiatriche” sono disponibili maggiori informazioni sulle cure che Bibione Thermae presta ai clienti con patologie che riguardano il naso, l’orecchio e la laringe, come ad esempio aerosol, irrigazioni nasali, docce nasali micronizzate, inalazioni, nebulizzazioni, insufflazioni endotimpaniche e nebulizzazioni.

Salva

Salva

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *