Category Archivevideo

Tuffo in mare, Capodanno 2014

Tuffo di Capodanno 2014 a Bibione, vincitori ex aequo 2 ragazzi

Tuffo in mare, Capodanno 2014

Tuffo in mare, Capodanno 2014

Ieri, sulla spiaggia di Piazzale Zenith a Bibione, è stato organizzato dalla Proloco, l’ormai tradizionale appuntamento”tuffo in mare” di Capodanno.
Una decina i partecipanti, molti di più i curiosi presenti.

I vincitori, quelli che hanno dimostrato la resistenza maggiore al freddo, alla pari sono stati Alessandro Marcato, 19 anni di Noale, e Francesco Carbonera, 17 anni di Cervignano, 2 ragazzi in vacanza in appartamento a Bibione. Il premio era una vacanza ad Asiago.

Guarda il video:

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Ripresa aerea di Bibione

Bibione dall’alto, riprese aeree

Ripresa aerea di Bibione

Ripresa aerea di Bibione

Un video da YouTube in cui si vede dall’alto quasi tutta Bibione, partendo dal centro: la spiaggia di Bibione Spiaggia, Bibione Lido del Sole e Bibione Pineda, Porto Baseleghe, gran parte degli alberghi, i campeggi, le terme, la laguna e le valli da pesca della Valgrande e della Vallesina (mancano Corso del Sole e Piazzale Zenith, Lido dei Pini e la zona del Faro e la foce del Tagliamento).

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Google Street View Venezia

Venezia su Google Street View

Google Street View Venezia

Google Street View Venezia

Google ha recentemente annunciato di aver inserito anche Venezia su Google Street View, il servizio di Google Maps e Google Earth che tramite l’uso di viste panoramiche a 360° gradi in orizzontale e a 290º in verticale permette agli utenti di vedere varie città del mondo a livello del terreno.

Le fotografie di calli, campielli e canali utilizzate per mostrare  Venezia sono state scattate principalmente a piedi e in barca, utilizzando degli zainetti su cui era montato il dispositivo usato per realizzare gli scatti panoramici.

Per permettere la visione dei palazzi, piazze, monumenti e dei canali di Venezia sono stati percorsi oltre 430 chilometri a piedi e quasi 200 chilometri in barca. Sono stati fotografati, non solo i luoghi più turistici o conosciuti quali il campanile e la Basilica di San Marco, il Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto o quello di Calatrava vicino alla stazione ferroviaria Santa Lucia, ma anche angoli più “nascosti” e caratteristici, come la Sinagoga del Ghetto Ebraico, il Ponte del Diavolo sull’isola di Torcello, una maschera per spaventare il diavolo che si trova presso la chiesa di Santa Maria Formosa e tanti altri da scoprire.

Dopo aver esplorato le strade della città attuale, Google è entrata al Museo Correr, al Museo del Vetro e alla Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca ‘Pesaro per fotografare le opere all’interno.

Google ha infine realizzato un minisito per permettere ai visitatori di confrontare Venezia come la possiamo vedere oggi con i dipinti di Carpaccio e Cesare Vercellio raffiguranti gli stessi luoghi usando per la navigazione una mappa interattiva ambientata nel 1838.

I link sono:
https://www.google.it/maps?ll=45.433735%2C12.337206&cbp=%2C75.13%2C%2C1%2C-4.540001&layer=c&panoid=wRsvnVsLI5eI0pDbTyeS-A&spn=0.18000000000000788%2C0.30000000000000043&output=classic&cbll=45.433735%2C12.337206

http://www.google.com/maps/about/behind-the-scenes/streetview/treks/venice/

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione 2012, Albero di Natale

Video dell’accensione dell’albero di Natale a Bibione 2012

Bibione 2012, Albero di Natale

Bibione 2012, Albero di Natale

L’8 Dicembre 2012, a Bibione, è stato acceso in Piazza Keplero, il grande albero di Natale, dando di fatto l’avvio al programma “Bibione un mare di Feste“, il mese di festeggiamenti natalizi della località di Bibione di cui abbiamo già scritto in un precedente post.

Pubblichiamo il video dell’accensione da YouTube:

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Efisio Pistis

Bibione nella canzone napoletana

Efisio Pistis

Efisio Pistis

A volte navigando sul web, alla ricerca di informazioni, capita di trovare dei contenuti totalmente diversi da quelli cercati ma comunque curiosi o degni di nota.

Questa volta ci siamo imbattuti per caso in un video caricato su YouTube:

Si tratta della canzone “Bibione mia” cantata da Efisio Pistis (scritta da Gaetano Pistis) dedicata a Bibione pineda, località dove egli andava a cantare durante le estati.

Certamento un pezzo di storia che lega Bibione alla canzone napoletana.

Cercando notizie sul cantante per integrare questo post, ne abbiamo trovato un altro condiviso su una pagina di Facebook dedicata dal figlio o figlia a lui e a ed ai suoi colleghi/amici
Vincenzo Improta (cantante) detto “Vicienz’ brillante o Vicienz’ ‘a radio, Giuseppe De Blasio (fisarmonicista) detto Peppe e Donato Faraco (mandolinista) detto ‘o mbrellariello.

La canzone s’intitola “Bibione sei tu” ed è dedicata dai posteggiatori Napoletani a Bibione Pineda. Scritta dal maestro Crispino (alla fisarmonica) e cantata sempre da Efisio Pistis.

Il video è visualizzabile al link: http://it-it.facebook.com/video/video.php?v=396259117062406

Efisio Pistis nasce a Napoli il 22/02/1918 dedica la sua vita alla canzone classica napoletana Pistis Efisio ci lascia il 29/05/2011

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail