Category Archivedintorni

Cosa fare a Bibione in caso di pioggia

Cosa fare a Bibione in caso di pioggia: 6 buoni motivi per scegliere Bibione!

Hai controllato le previsioni meteo e hai visto che per la settimana a Bibione che hai prenotato prevedono qualche giorno di pioggia? Non ti scoraggiare. Ci sono almeno 6 buoni motivi per scegliere Bibione anche in caso di pioggia.

  1. Le terme di Bibione, consigliate anche per le famiglie con bambini, sono un’ottima occasione per unire benessere e salute con divertimento. Ampie piscine di diverse altezze pensate anche per i bambini.
  2. Approfitta delle palestre a Bibione scegliendo tra:
    – Fitness Bibione Capalonga, Viale Laguna 14;
    – Fitness Bibione Thermae, Via delle Colonie 3
    Ma puoi sempre informarti se nell’albergo in cui hai prenotato la tua vacanza a Bibione ha la palestra interna oppure se possiede qualche particolare convenzione con le terme;
  3. I vigneti biologici di Lison Pramaggiore, le cantine aperte e i prodotti tipici del territorio, a pochi chilometri di strada, sono tutti da scoprire;
  4. Un po’ di shopping non guasta mai. Ecco l’elenco di alcuni centri commerciali vicini a Bibione:
    – Centro Commerciale Adriatico 2, via Prati Guori, 29 a Portogruaro (Ve);
    – Brico IO, via Arma Aeronautica 18 a Portogruaro (Ve);
    – Designer Outlet, via Marco Polo 1 a Noventa di Piave (Ve);
    – Ikea Villesse, località Maranuz 1 a Villesse;
    – Conforama a Palmanova.
  5. Visitare le più belle città d’arte vicino a Bibione come Portogruaro, Concordia Sagittaria, Udine, Trieste e Venezia, facilmente raggiungibili in treno e con i mezzi pubblici;
  6. Se non piove ma è una giornata un po’ incerta, puoi portare i tuoi figli a visitare il Parco Zoo di Lignano e trascorrere una giornata in allegria con la famiglia oppure fare un bel giro in bici lungo le tante piste ciclabili per scoprire non solo il lungo mare ma anche la bellissima entroterra.

Bibione è la vacanza ideale al mare…anche in caso di pioggia. Non esitare di scegliere Bibione e cerca subito la migliore offerta speciale per i tuoi giorni di riposo e relax.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Giornate Europee del Patrimonio 2015

19 e 20 Settembre 2015, Giornate Europee Patrimonio

Sabato 19 e domenica 20 Settembre 2015 tornano le Giornate del Patrimonio Europeo (GEP) con un programma ricco di quasi mille eventi nei vari luoghi italiani della cultura di proprietà dello Stato.
Alcuni di essi apriranno straordinariamente sabato sera, dalle ore 20.00 alle 24.00, al costo di 1,00 Euro a persona. Negli altri orari, il prezzo del biglietto sarà quello normale.

Iniziativa lanciata nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea per favorire lo scambio culturale tra le nazioni europee, coinvolge quest’anno ben 47 Paesi.

Per il 2015, anno dell’Expo, molte iniziative avranno come tema guida l’alimentazione.

Alcune iniziative sul tema del cibo, non lontano da Bibione saranno:

Trieste: lo storico castello di Miramare, rievoca le sue cucine, dove cuochi, garzoni e cantinieri, tra il 1860 e il 1864, erano ogni giorno affacendati per preparare la tavola di Massimiliano d’Asburgo

Aquileia: “De gustibus” presenta il cibo al tempo dei romani, illustrando i prodotti alimentari caratteristici delle loro tavole, ovvero vino, olio, salse di pesce e grano.
Verrano illustrate le testimonianze materiali che riguardano la produzione, il trasporto ed il consumo di olio (ed olive) e di pesce / salse di pesce (come ad esempio il garum).
Nel pomeriggio di domenica (dalle 14.30 alle 18.30) sarà eccezionalmente visitabile anche l’imbarcazione romana di Monfalcone, generalmente non accessibile al pubblico a causa dei lavori di conservazione tuttora in corso

Concordia Sagittaria (resti romani)

Concordia Sagittaria (resti romani)

Concordia Sagittaria: il percorso dal titolo “Cibo e cibo dello spirito” prevede la visita guidata alla domus dei Signini, dove è conservato un triclinio, e all’area archeologica con il tratto urbano della Via Annia (strada romana), parte dei magazzini extraurbani dei primi secoli dell’Impero romano e la Basilica Apostolorum, il complesso paleocristiano in cui era nutrito lo spirito della prima comunità cristiana concordiese.
Saranno forniti dei tablet per vedere la ricostruzione virtuale della Basilica.

Ce ne sono naturalmente, molte altre. E’ possibile scaricare un documento PDF dei soli eventi del Veneto e Friuli al link

Oppure il programma di tutti gli eventi in Italia (inclusi quelli di Veneto e Friuli che sono quelli che più interessano i turisti in vacanza a Bibion) con orari, prezzi e descrizioni è consultabile al link

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
I.A.T. Informazione ed Accoglienza Turistica

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica a Bibione

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT)

Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT)

L’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica (IAT) si trova in via Maja n° 84 a Bibione presso la delegazione comunale, accanto alla Polizia Locale.
Dopo una gara pubblica organizzata dal Comune di San Michele al Tagliamento, è ora attivo un servizio a completa disposizione di turisti e visitatori per richiedere qualsiasi informazione.
Vengono fornite notizie sul territorio di Bibione e dell’entroterra, sugli eventi e manifestazioni, sui trasporti e sui servizi offerti per trascorrere al meglio la vacanza al mare. Inoltre, vengono distribuiti depliant e mappe con gli itinerari da percorrere.
Persone qualificate, che parlano sia inglese che tedesco, sono pronte ad ascoltare ogni suggerimento, reclamo e segnalazione in modo da migliorare i servizi lungo tutto il litorale.
Di seguito sono riportati gli orari di apertura dell’ufficio:

Dal 2 gennaio al 31 marzo
Da martedì a sabato 9:00 – 15:00
Domenica e festivi 9:00 – 12.30/14:00 – 16:30
Lunedì non festivo – chiuso

Dal 1 aprile al 31 maggio
Mercoledì-giovedì 9:00 – 15:00
Dal venerdì al martedì 9:00 – 18:00

Dal 1 giugno al 31 agosto
Tutti i giorni 9:00 – 20:00

Dal 1 settembre al 15 ottobre
Mercoledì-giovedì 9:00 – 15:00
Dal venerdì al martedì 9:00 – 18:00
Lunedì non festivo – chiuso

Dal 15 ottobre al 31 dicembre
Dal martedì al sabato 9:00 – 15:00
Domenica e festivi 9:00 – 12:00/14:00 – 16:30
Lunedì non festivo – chiuso

 

Contatti:
Tel. +39 0431-444846 – Fax +39 0431-446035
Email: iat@bibione.com

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Joan Miró

Mostra di Mirò a Villa Manin di Passariano

Joan Miró

Joan Miró

Villa Manin a Passariano (Udine) ospiterà dal 19 ottobre 2015 al 9 aprile 2016 una importante mostra dedicata al grande artista spagnolo Joan Mirò.

Costo biglietto ingresso singolo:  Euro 12,00
Costo biglietto ingresso ridotto: euro 10,00
(biglietti acquistabili fino a 45 minuti prima della chiusura della mostra)

Orari di apertura: la mostra sarà aperta dal Martedì alla Domenica dalle ore 10 alle ore 18.

Giorni di chiusura: Lunedì.

Per ulteriori informazioni: telefono 0432 821256

Si tratta di un progetto organizzato dall’Azienda speciale Villa Manin in collaborazione con la Fondazione Pilar e Juan Miro e la Successiò Mirò.
La mostra, intitolata “Mirò. Soli di notte”, permetterà di conoscere e approfondire il periodo compreso fra gli anni cinquanta e ottanta, anni estremamente generosi dal punto di vista creativo, favoriti da una nuova libertà espressiva.
Una nuova fase strettamente connessa al trasferimento di Mirò, nel 1956, nell’isola di Maiorca, luogo a lui caro per motivi sentimentali e familiari.
E’ in questo periodo che l’artista comincia un intenso periodo di lavoro in cui l’iconografia si fa astratta e le figure si amplificano.
E’ anche una fase in cui, messo da parte il cavalletto, Mirò dipinge a terra, cammina sulle proprie tele.
Degli anni ’70 sono i paesaggi monocromi, tele di grande formato visionari, minimalisti, evanescenti e movimentati, che evocano la predilezione di Miró per il nero degli espressionisti astratti americani e la calligrafia orientale.
Finalmente a 63 anni l’artista, per la prima volta nella sua vita, ha a disposizione uno studio che non deve condividere con altri, un luogo dove isolarsi e convivere a stretto contatto con le sue opere.
Non un semplice contesto architettonico, bensì uno spazio protetto, dove far maturare, nel tempo, il suo lavoro e dar sfogo all’impulso creativo, un contenitore per essere soli davanti alla vertigine della creazione.
La mostra attraverso un corpus di circa 300 opere, fra dipinti (alcuni di essi mai mostrati in pubblico), sculture, disegni, stampe e documenti, permetterà di approfondire lo stretto rapporto fra l’artista, l’isola di Palma di Maiorca e il suo studio.
Un percorso di relazioni e interconnessioni finalizzato a mostrare una fase del lavoro di Mirò poco conosciuta, ma sorprendente.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
"La notte dei musei" 2015

La “Notte dei musei”, musei aperti fino a mezzanotte il 16 Maggio

"La notte dei musei" 2015

“La notte dei musei” 2015

Sabato 16 maggio 2015 torna l’appuntamento con “la Notte dei Musei”.

Dalle ore 20.00 alle ore 24.00 di sabato, i principali monumenti, musei e aree archeologiche statali saranno aperti e visitabili al “costo simbolico” di 1 euro.

Sarà un’occasione unica per godere, fuori dai normali orari di visita, degli innumerevoli capolavori esposti nelle collezioni e nei musei che aderiscono all’evento.

Quelli più vicini a Bibione sono:
Area archeologica di Concordia Sagittaria a Concordia Sagittaria (Venezia)
Museo Nazionale Concordiese a Portogruaro (Venezia)
Museo Archeologico Nazionale di Altino a Quarto d’Altino (Venezia)
Gallerie dell’Accademia a Venezia
Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro a Venezia
Museo Storico del Castello di Miramare a Trieste
Museo Archeologico Nazionale di Aquileia ad Aquileia (Udine)
Museo Archeologico Nazionale di Cividale del Friuli a Cividale del Friuli (Udine)

Maggiori informazioni sull’evento e l’elenco completo si disponibili sul sito www.beniculturali.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail