La Bicipolitana, il traghetto gratuito tra Bibione e Lignano

cicloturismo
Cicloturismo a Bibione e Lignano

La notizia tanto attesa è arrivata. Da maggio a settembre sarà attivo il servizio gratuito di traghetto che collegherà le sponde di Bibione e Lignano e sarà possibile trasportare anche le biciclette. Per questo motivo si chiamerà “Bicipolitana”.
I costi di questo servizio sarà coperto da alcune società e sembrerebbe anche da parte di Bibione Spiaggia. Si prevede inoltre l’attivazione di un altro servizio di collegamento per la primavera 2019 tra Bibione e Caorle attraversando il canale Baseleghe e la Valle Vecchia di Caorle.
È un primo segnale di collaborazione tra le due amministrazioni comunali ovvero tra Lignano e San Michele al Tagliamento. Questo permette di intensificare un’alleanza tra le due spiagge.
Lignano sta accogliendo molti concerti e tour musicali di cantanti famosi. Infatti quest’estate torneranno ad esibirsi Vasco Rossi con la sua data zero del tour, Cesare Cremonini, i Negramaro, i Kasabian e molti altri artisti. Bibione in questo caso si propone come località per accogliere migliaia di fan che desiderano vedere le proprie star della musica. Infatti si potrà usufruire di alcune offerte in hotel a Bibione.
Il nuovo servizio che verrà aperto i primi di maggio sarà utilissimo ai turisti che amano la bicicletta. Potranno esplorare la bellissima costa di Bibione con il faro e la verde pineta fino ad arrivare alla punta del litorale di Lignano, il punto in cui si unisce il mare con la laguna di Marano.
Da una parte ci sarebbe l’amministrazione comunale di San Michele che punterebbe all’apertura del servizio traghetto con il primo maggio, in concomitanza con la manifestazione “ A piedi per Bibione”, dall’altra c’è il Comune di Lignano che sta attendendo le varie autorizzazioni dalla Capitaneria di Porto.
La bicipolitana sarà attiva per tutta l’estate dalle 10 alle 20 con un’ora di pausa pranzo nel primo pomeriggio. Per gli amanti della bicicletta si potrà percorrere in un giorno solo circa 20 km di piste ciclabili sulla costa adriatica.
L’estate è alle porte e non vediamo l’ora di dare vita a tutte queste belle iniziative dando ancora più valore e importanza al cicloturismo e allo sport all’aria aperta.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *