La spiaggia di Bibione a 5 stelle

Bibione Spiaggia s.r.l. si aggiudica la Ventennale, la gara d’appalto europea per la gestione e rinnovamento del litorale di Bibione per i prossimi 20 anni.
È una grande opportunità che permette di riqualificare i servizi sulla spiaggia e garantire quindi un migliore soggiorno al mare.
La presidente Vania Prataviera della società Bibione Spiaggia s.r.l si trova a festeggiare un importante traguardo raggiunto dopo anni di lavoro e di richieste al Comune di San Michele al Tagliamento.
Questi importanti investimenti di oltre 3,2 milioni di euro per i prossimi 2-3 anni permettono di migliorare l’infrastruttura di pubblica utilità come la zona del faro e i servizi sulla spiaggia.
“Rappresento una società capace di conciliare con successo le esigenze di perseguire un profitto con quelle di salvaguardare e tutelare il bene stesso…Un bene, la spiaggia di Bibione, che proprio perché considerato primario e fonte di benessere per la nostra comunità, abbiamo voluto tutelare, offrendoci “volontari” in una gara d’appalto europea”. Così parlava la Presidente a marzo 2016.

Quali sono i progetti per il miglioramento della spiaggia di Bibione?

Il piano investimenti presentato con una gara europea si prospetta a candidare Bibione come la migliore spiaggia a 5 stelle, superando la concorrenza come Lignano e Jesolo.
I progetti presentati prevedono nuovi ombrelloni e lettini con wi-fi gratuito (attivo già da quest’estate 2016), arena eventi, villaggio di giochi per bambini e molto altro.
Per la connessione gratuita in spiaggia sono state utilizzate le migliori tecnologie come fibra ottica e hot spot per un investimento di circa 500 mila euro. La particolarità di questo servizio è che ogni turista potrà usufruire di due modalità di connessione: quella standard per navigare con il tablet e i mobile e inviare email oppure usufruire della connessione dati ad alta velocità per vedere film in streaming. Per quest’ultimo ci sarà da aggiungere un piccolo contributo economico ma si avrà la possibilità di vedere un film sotto l’ombrellone in pace e tranquillità.
Altri investimenti sono stati pensati nel tratto di spiaggia più ampio tra Bibione Lido del Sole e Bibione Thermae e precisamente nello stabilimento balneare “Un posto al sole”.
Verrà realizzato un pontile con attracco per natanti, in modo da integrare la spiaggia al mare, un’arena per accogliere eventi durante l’estate, docce con acqua calda, campi da gioco come beach volley, tennis e beach tennis, ulteriori 1500 ombrelloni e un “bar a cannocchiale”.
Si prevede poi un altro importante intervento davanti al piazzale Zenith con la demolizione del chiosco esistente e la costruzione di uno più moderno con terrazza coperta fronte mare. Questo progetto è già in programma a fine stagione, ovvero tra settembre e ottobre 2016.
Per i più piccoli, invece, è stato pensato di realizzare un’area giochi con animazione no stop nei pressi di Bibione Lido dei Pini, una specie di villaggio di circa 200 mq. Inoltre verranno aggiunti nuovi posti spiaggia con gazebo, sdraio e lettini e 500 nuovi ombrelloni con un’apertura più semplice.

Bibione offre da sempre molti servizi confortevoli su tutto l’arenile avendo la particolarità di essere pulito e molto ampio. Dal 2014 è stata nominata come la prima spiaggia con il divieto di fumo su tutto il lungo mare.
Questi nuovi obiettivi che si è prefissata Bibione permetterà di trasformare la spiaggia della costa veneziana in un vero e proprio polo internazionale d’avanguardia per le vacanze al mare in Italia.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

2 thoughts on “La spiaggia di Bibione a 5 stelle

  • 10 aprile 2016 at 13:45
    Permalink

    Sarebbe utile anche un intervento sulla strada che dall’uscita dell’autostrada a Latisana, collega la superstrada di Lignano a Bibione. La stradina attuale infatti è davvero dissestata e stretta e col traffico in alta stagione diventa davvero pericolosa.

    Reply
  • 14 aprile 2016 at 10:23
    Permalink

    Sono dei progetti bellissimi che se portati a termine con successo faranno aumentare di un numero notevole i turisti. L’idea del servizio internet senza fili è ottima, così i turisti potranno usufruire della connessione senza dover pagare le costose tariffe estere.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *