99° Giro d’Italia a Bibione 2016: iniziative, informazioni e viabilità

Bibione - città tappaManca poco al 99° Giro d’Italia a Bibione 2016 che si terrà giovedì 19 maggio. La città balneare di Bibione si sta preparando per accogliere con entusiasmo l’arrivo dei Ciclisti e il Comune di San Michele sta organizzando iniziative per allestire la località di rosa.
La prima è il “Pranzo in Rosa” e la seconda è un concorso per “Giardini e balconi Rosa”.
Il Pranzo in Rosa sarà nell’area verde di San Filippo e diventerà una grande sala da pranzo all’aperto per attendere il passaggio dei ciclisti. Saranno messi a disposizione sedie e tavoli ma gli allestimenti saranno a carico dei partecipanti: tovaglie, piatti, bicchieri tutto in rosa.
È una proposta aperta a tutti dalle famiglie con bambini a giovani e anziani e soprattutto per gli amanti di questo sport.
Il passaggio a San Michele è previsto intorno alle ore 16,15 e l’arrivo a Bibione invece verso le 17,30.

Il concorso “Giardini e balconi in rosa” è stato indetto dall’Amministrazione Comunale.
Ma in cosa consiste? Allestire vetrine, balconi, giardini, case e negozi sul tema del Rosa e a partire dal 10 maggio 2016 si ha la possibilità di inviare le foto delle proprie opere d’arte all’indirizzo email turismo@comunesanmichele.it
Le foto verranno pubblicate nella pagina ufficiale di facebook del Comune di San Michele al Tagliamento e vincerà dei simpatici gadget la foto che riceverà più “Like” o “Mi piace”.
Per maggiori informazioni visita il sito del Comune di San Michele – settore Turismo o chiama al numero 0431 516 130 o 516 133.

Informazioni sul percorso e viabilità a Bibione

Circuito Bibione - Giro d'Italia 2016
Circuito Bibione – Giro d’Italia 2016

Il percorso del Giro d’Italia per il 19 maggio 2016 parte da Noale, in provincia di Venezia, con arrivo tappa a Bibione. Attraverserà anche un tratto della provincia di Treviso per ritornare in quella di Venezia passando per Annone Veneto, Blessaglia, Portogruaro, San Michele al Taglimento, Cesarolo e Bibione.
Di seguito riportiamo le strade coinvolte nel nostro territorio per il Giro d’Italia:

  • SS 14 Triestina – viale Trieste (Portogruaro), giunzione con la SS 14 Var direzione Est (Friuli);
  • territorio di Fossalta di Portogruaro:  SS 14 – viale Martin Luther King;
  • territorio di San Michele al Taglimento:
    – SS.14 Via Venudo;
    – Via Marango;
    – Via San Filippo (Loc. San Filippo);
    – Innesto SP.74 (vicino Loc. Cesarolo);
    – Via Marinella (Loc. Marinella);
    – Innesto SP. 74 Via Falcomer;
    – Corso del Sole (Bibione);
  • Circuito a Bibione:
    – Corso del Sole – Via Lattea;
    – Via Delfino – Piazzale Zenith;
    – Corso Europa – Via della Bilancia;
    – Via Orsa Maggiore – Via Brenta;
    – Viale Cormor – Via Timavo;
    – Via Maja – Via del Sagittario.

I ciclisti dovrebbero tagliare il traguardo verso le 17,00.
Nelle vie interessate dal circuito di Bibione, via Maja, via del Sagittario, via Timavo e via Orsa Maggiore, ci sarà il divieto di transito e il divieto di sosta dalle ore 20,00 del giorno 18 maggio 2016 alle ore 23,00 del 19 maggio 2016.

Le altre strade interessate dal Giro d’Italia 2016 a Bibione resteranno chiuse alla circolazione dei veicoli dalle ore 13,00 alle ore 19,00 circa. Il divieto di sosta partirà dalle ore 07,00 del mattino per tutelare la sicurezza dei corridori fino alle ore 19,00.
Il trasporto pubblico, inoltre, potrà subire delle modifiche o delle cancellazioni per il giorno interessato dal Giro d’Italia. Il terminal delle corriere in via Maja verrà chiuso ma sarà possibile usufruire del servizio pubblico al distributore d’ingresso in via Pineda, alla toronda d’ingresso di Bibione.
È consigliabile tenere monitorato il sito del Comune di San Michele – settore Turismo.

È possibile scaricare l’ordinanza della Polizia Locale del Comune di San Michele al Tagliamento per la gestione della viabilità di mercoledì 18 maggio e giovedì 19 maggio 2016.

Sarà una giornata particolarmente emozionante per Bibione e ci auguriamo che diventi un’occasione per parlare del nostro territorio e di tutte le bellezze che essa racchiude.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *