Archivio mensileNovembre 2015

Fisherman’s Friend StrongmanRun 2016 a Bibione

Fisherman's Friend Strongmanrun 2015

Fisherman’s Friend Strongmanrun 2015

Dopo il successo dell’edizione 2015, il 21 Maggio 2016 ritorna a Bibione la Fisherman’s Friend StrongmanRun (FFSR), la corsa ad ostacoli folle per gente “strong”, dove gli atleti devono superare ostacoli di vario genere quali fango, acqua, balle di fieno e pneumatici.
Ma non è tutto, infatti oltre alla resistenza, conta molto anche l’ironia e quindi gli atleti che corrono, sono travestiti o in maschera, rendendo questa manifestazione sportiva una festa ed un’evento da non perdere.

Cosa succederà a Bibione il 21 Maggio 2016?

una corsa di 10Km sulla sabbia ed in mare con 14 ostacoli da superare (2 giri da 5Km, ognuno con 7 ostacoli) cui parteciperanno Strongman e Strongwoman travestiti per meritarsi la medaglia di finisher

La partenza sarà alle ore 16.00 ed il tempo massimo per concludere il percorso sarà di 2 ore.

Quanto costa iscriversi alla StrongmanRun di Bibione?

35,00 € dal 05/11/2015 al 11/11/2015
40,00€ dal 12/11/2015 al 01/02/2016
45,00€ dal 02/02/2016 al 21/04/2016
50,00€ dal 22/04/2016 in poi

Che cosa include la quota d’iscrizione?

Fisherman's Friend Strongmanrun logo

Fisherman’s Friend Strongmanrun logo

Nella quota di iscrizione sono inclusi:
pacco gara con pettorale e omaggi
servizio deposito borse e indumenti personali
assicurazione RCT e infortuni
la t-shirt tecnica StrongmanRun Italia
ristori lungo il percorso e all’arrivo
la medaglia per chi arriva traguardo

Cosa serve per partecipare?
bisogna aver compiuto 18 anni il giorno dell’evento ed essere in possesso del certificato di idoneità alla pratica sportiva di tipo non agonistico (DM 24/04/2013, GU 20/07/2013)

L’iscrizione alla Fisherman’s Friend StrongmanRunè possibile online al link: www.strongmanrun.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Percorso tappa Noale-Bibione

Giro d’Italia 2016, arrivo tappa a Bibione in via Maja

ciclismo

ciclismo

Durante il recente incontro avvenuto tra il Comitato Tecnico di Rcs Group, organizzatore del Giro d’Italia 2016, la giunta di San Michele al Tagliamento ed i dirigenti responsabili dei vari uffici comunali si sono prese alcune decisioni fondamentali relativamente all’arrivo a Bibione della tappa Noale – Bibione che si svolgerà il 19 Maggio 2016.

Dopo attenta valutazione sui possibili percorsi (strade, curve, rotonde, ecc…) è stato deciso di posizionare il traguardo in via Maja.

Riguardo al percorso dei ciclisti, sopo il passaggio sulla Statale n. 14 detta “Triestina”, i ciclisti attraverseranno il centro di San Michele al Tagliamento per poi proseguire verso la frazione di San Filippo. Cesarolo, per motivi logistici, è stato invece escluso.

Una volta giunti a Bibione il gruppo percorrerà un circuito di 2 giri e mezzo nella città per poi giungere all’arrivo via Maia.

Asfalto ed aiuole lungo il percorso verranno sistemati durante l’inverno.

Siamo molto soddisfatti, la riunione è durata almeno tre ore – ha dichiarato il Sindaco di San Michele, Pasqualino Codognotto – di sicuro dovremo apportare delle migliorie, ma si tratta di problemi risolvibili nell’arco dell’inverno.
Il Villaggio del Giro verrà ricreato negli spazi adiacenti alla nostra sede, e l’ufficio stampa verrà allestito al palasport, i tecnici di Rcs e le squadre alloggeranno la sera prima della tappa proprio a Bibione. Insomma, da ieri Bibione indossa già la Maglia Rosa“.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail