Archivio mensileAgosto 2012

Booking Online

Internet, prenotazioni ed informazioni online

Booking Online

Booking Online

E’ sempre più difficile, per i turisti, orientarsi nel web fra tariffe, a volte poco chiare, che variano in continuazione e la grande quantità di proposte ed offerte spesso simili.

Infatti, secondo una recente ricerca condotta da Ibm, che ha coinvolto oltre 2.000 viaggiatori, riportata dal sito specializzato TourMag.com, solo il 10% per cento dei viaggiatori che acquistano prodotti  turistici online è convinto di aver fatto un buon affare.

Lo studio ha anche messo in evidenza una delle questioni fondamentali per gli acquisti online: il tempo necessario per la ricerca.

Secondo l’indagine, infatti, il 20% degli intervistati afferma di aver bisogno di più di 5 ore per pianificare e prenotare il viaggio, mentre per il 40%, invece, il tempo supera le 2 ore.

Non per ultimo c’è il problema della chiarezza delle offerte e delle informazioni.

Un’indagine, realizzata da Atmosphere Research Group su un campione di 5.000 viaggiatori statunitensi, ha infatti evidenziato che il 69% dei turisti compra online, ma che solo il 54% ritiene che le informazioni reperite sul web siano chiare.

A tutto questo si aggiunge l’inesperienza di molti navigatori sia nell’utilizzo di internet ed a volte l’ignoranza dei meccanismi del settore turismo e dell’intermediazione turistica.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Classificazione alberghi

Allo studio nuovo sistema di classificazione degli alberghi

Classificazione alberghi

Classificazione alberghi

In seguito all’ultimo Consiglio dei Ministri, tenutosi il 24 Agosto 2012, ci si aspettano delle novità per il settore turistico che certamente interesseranno anche Bibione in quanto meta turistica fra le più frequentate dell’Adriatico

Oltre al Piano Strategico quale strumento, che per la prima volta traccia una visione del futuro e una strategia complessiva, e a numerosi progetti di promozione turistica – si legge infatti – è in corso di avanzata elaborazione un’iniziativa innovativa per migliorare la qualità ricettiva delle strutture attraverso un sistema di rating e classificazione“.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Ombrelloni a Bibione

Dati Federconsumatori sulle vacanze 2012 degli italiani

Ombrelloni a Bibione

Ombrelloni a Bibione

Secondo Federconsumatori, causa la crisi economica e il minore potere d’acquisto delle famiglie, i primi bilanci sulla stagione turistica confermano l’andamento negativo delle prenotazioni per questa estate 2012.
Secondo l’associazione solo il 34% degli italiani é partito per una vacanza di almeno una settimana, mentre circa il 36% ha optato il mordi e fuggi, magari presso amici e parenti.

Sempre secondo Federconsumatori, è aumentato il fenomeno del pendolarismo verso le mete balneari, soprattutto nei fine settimana, con ovvia  crescita del traffico e dei disagi.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Miss Alpeadria Bibione 2012

Selezione Miss Alpe Adria 2012 a Bibione

Miss Alpeadria Bibione 2012

Miss Alpeadria Bibione 2012

Al chiosco Lilly Bar di Bibione, hanno sfilato 13 ragazze, aspiranti al titolo Miss Alpeadria International 2012, concorso internazionale che si svolge in Croazia, Ungheria, Svizzera, Slovenia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Italia e la cui finale nazionale sarà trasmessa su Canale Italia il 26 dicembre 2012.
La serata, coordinata dallo staff dell’agenzia MecForYou, è stata presentata da Elisa Mattaloni.

Il primo posto della serata è andato a Lara Bergamasco (17 anni) di Udine, seguita da Tecla Missinato (15 anni) di Pordenone (Miss Progetto dentale Apollonia ), Arianna Masotti (16 anni) di Codroipo (Linea Sprint), Alexia Toniol (15 anni) di Pordenone (Miss Supermercati Momoli) ed Antonella Piccolo (15 anni) di Udine (Miss Hotel  Venice Beach).

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Indagine World Travel Monitor

Indagine di World Travel Monitor sulle scelte di vacanza degli europei

Indagine World Travel Monitor

Indagine World Travel Monitor

Secondo una recente indagine svolta su 33 Paesi europei, da World Travel Monitor® per conto di Itb Berlin, sui tipi di soggiorno preferiti dai viaggiatori europei è emerso che i turisti tedeschi hanno meno pretese dei russi ed inglesi quando si tratta di scegliere un albergo e preferiscono quelli di categoria media.

La scelta della categoria alberghiera rivela delle importanti differenze su scala europea infatti il numero di pernottamenti standard (alberghi di categoria media o economica) è complessivamente stabile, mentre i soggiorni in hotel a cinque stelle sono aumentati del 2%, con una crescita del 4% in quelli a quattro stelle.
Per i turisti russi, in particolare, è molto importanza un comfort elevato e nel 26% dei loro viaggi all’estero hanno scelto alberghi a cinque stelle. Anche il 22% degli inglesi ha fatto la stessa scelta.
Negli ultimi 5 anni il numero di russi in hotel 5 stelle è cresciuto del 2% mentre quello degli inglesi del 4%. I tedeschi che hanno scelto soggiorni di lusso sono invece solo il 13%.

su 413 milioni di viaggi all’estero, 234 milioni (il 57%) di europei, hanno scelto la vacanza in albergo. Nel 2007 la percentuale era del 52%.

Il 58% cento dei turisti tedeschi soggiorna in albergo, mentre in testa sono gli inglesi con il 60% ed i russi con il 66%. Polacchi e olandesi sono invece rispettivamente al 44% ed al 45%.

Oltre ai pernottamenti in hotel, le sistemazioni preferite nei viaggi, sono gli appartamenti e case vacanza (20%) e i soggiorni presso amici e parenti (10%). Il campeggio rappresenta appena il 3%.

Secondo il dr. Martin Buck, direttore del Centro competenze per Viaggi e Logistica di Messe Berlin, le ragioni della crescita dei viaggi di lusso è dovuto al fatto che negli ultimi anni, in molte destinazioni turistiche, c’è stata una forte espansione delle offerte in queste categorie ed in molti casi, in alberghi 4 stelle, si può prenotare una stanza al prezzo della categoria media.
Anche i soggiorni negli alberghi di lusso vengono a volte offerti a prezzi ridotti, grazie all’uso elevato di portali per prenotazioni online e l’aumento delle vendite dirette.
Secondo Buck, questo è un trend destinato a crescere nei prossimi anni.

Il World Travel Monitor® è la più grande indagine del mondo sul turismo e l’unica che analizza il numero di viaggi all’estero e il comportamento dei viaggiatori in partenza da 60 Paesi di vari continenti: scelta della destinazione, motivo del viaggio, tipi e motivazioni delle ferie, tipo di viaggio d’affari, durata, mezzi di trasporto, soggiorno, stagione, comportamento relativo a informazioni e prenotazioni, spese, principali mercati regionali, profili dei target ecc

A Bibione sono numerosesia  le offerte di alberghi di lusso 5 e 4 stelle, che quelle di categoria media a 2 e 3 stelle, ma soprattutto grazie alla presenza di molte agenzie immobiliari è  ricca l’offerta di appartamenti e residence di ogni categoria e per ogni tasca.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail