Prenotazioni all’ultimo minuto sempre più diffuse

Last minute Bibione
Last minute Bibione

Lastminute.com, ha recentemente svolto un sondaggio internazionale che ha coinvolto oltre 7.000 persone in 6 diversi paesi europei: Inghilterra, Francia, Irlanda, Spagna, Italia e Germania.

Quasi un terzo degli intervistati (31%) ha dichiarato che negli ultimi due anni la crisi economica ha influenzato il loro modo di agire in ogni ambito del quotidiano, vacanze incluse, spingendoli sempre più spesso a prendere decisioni all’ultimo momento.

Secondo questa indagine in Italia (33%), la percezione del periodo di crisi viene avvertita da tutte le fasce d’età, anche se la consapevolezza maggiore è radicata soprattutto negli over 45 (43%). Gli unici europei a sentire meno il peso della crisi nella vita quotidiana e nelle scelte di consumo sono i tedeschi con un 10%.

E’ emerso anche che gli europei, quando si tratta di pianificare le vacanze, mettono al primo posto il loro lavoro, dando priorità agli impegni e alle responsabilità professionali e conciliando le proprie esigenze con quelle dei colleghi.

Sono sempre più numerosi gli italiani che scelgono un “last minute” per le proprie vacanze. Il 17% lo fa proprio per evitare che eventuali imprevisti lavorativi o famigliari facciano saltare il viaggio, mentre il 21% sceglie di prenotare all’ultimo momento semplicemente per approfittare delle offerte speciali.

Questa tendenza alle prenotazioni last minute è in continua crescita, anche grazie all’uso massiccio di internet ed influenza anche l’andamento delle prenotazioni a Bibione che vengono effettuate sempre più sotto data e sempre più alla ricerca di un offerta speciale.

A Bibione, ormai ogni agenzia ed ogni hotel ha nel proprio sito una sezione last minute.

Esistono poi siti specializzati solo in offerte dell’ultimo minuto quali lo stesso www.lastminute.com e siti specializzati sulle varie località di vacanza come www.lastminutebibione.com, che offre solo offerte last minute a Bibione.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *