Finanziati 2 milioni e mezzo di euro per la difesa dei litorali

erosione della spiaggia a Bibione
erosione della spiaggia a Bibione

L’Assessore all’Ambiente e alla Difesa del Suolo della Regione Veneto, Maurizio Conte, ha dato comunicazione che sono stati assegnati, dalla Giunta Regionale, 2 milioni e mezzo di euro per la realizzazione di interventi di difesa dei litorali e arenili.

Nella stessa comunicazione ha fatto rilevare che nel bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012 era disponibile solo un milione di euro per tale tipo di interventi, ma tale importo non avrebbe consentito l’avvio dei normali interventi di manutenzione dei litorali in erosione.

La lunghezza del litorale veneto – ha dichiarato l’assessore – è di circa 210 km, dei quali quasi 120 km interessati da strutture turistiche di particolare importanza e valenza per l’economia regionale.
Al fine di poter dar corso a una serie di interventi di manutenzione e ripascimento annuale dei litorali che maggiormente presentano problematiche di erosione, si è ritenuto quindi di integrare le risorse con una parte delle risorse disponibili nel bilancio regionale per interventi di riduzione del rischio idrogeologico“.

Il riparto prevede l’assegnazione di
800 mila euro all’Ufficio del Genio Civile di Venezia per interventi di manutenzione e ripristino della linea di costa nel tratto di litorale compreso tra la foce del fiume Tagliamento (quello che interessa direttamente Bibione) e la foce del fiume Piave;
– 700 mila euro all’Ufficio del Genio Civile di Rovigo per interventi nel tratto di litorale compreso tra la foce del fiume Adige e la foce del fiume Po di Goro;
– Un milione di euro al Magistrato alle Acque di Venezia che utilizzerà 500 mila euro per interventi di manutenzione e ripristino della linea di costa del litorale nei Comuni di Jesolo e Cavallino-Treporti e gli altri 500 mila euro per il litorale nel Comune di Chioggia.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *