European Cross-Country Challenge Bibione 2012

motocross Bibione
motocross Bibione

Lunedì 9 aprile 2012, lo stesso percorso che al sabato vedrà sfidarsi i “sabbiaioli” puri, debitamente modificato e, soprattutto, allungato a circa 5 km,  accoglierà piloti da tutta Europa che si contenderanno i prestigiosi trofei in palio per la vittoria nella BIBIONE BEACH MOTOR RACE 2012 e nell’ EUROPEAN CROSS-COUNTRY CHALLENGE.
Anche per questa occasione, come di consuetudine, è atteso un numerosissimo pubblico, che potrà assistere – ancora una volta gratuitamente – dalle tribune naturali offerte da Piazzale Zenith e dalle bellissime passeggiate lungomare sopraelevate allo spettacolo offerto dalle due gare in programma.
Oltre alla tradizionale BIBIONE BEACH MOTOR RACE (gara di durata a coppie) la competizione riservata alla categoria Marathon (cioé ai piloti che sfideranno la sabbia in solitario) da quest’anno 2012 verrà infatti sostituita da una delle tappe dell’ EUROPEAN CROSS-COUNTRY CHALLENGE, un trofeo nato da poco ma già ambitissimo che si svolge in varie località affacciate sul bacino del Mediterraneo.
È quindi attesa anche la presenza di partecipanti provenienti da Francia, Spagna, nonché dalle regioni Nordafricane.
Apriranno la manifestazione in tarda mattinata le squadre, con la prima manche della BIBIONE BEACH MOTOR RACE , cui nel primo pomeriggio si aggiungeranno i temerari in solitaria dell’ EUROPEAN CROSS-COUNTRY CHALLENGE per una combattutissima e avvincente seconda manche adrenalinica al massimo.
Ogni parte di gara durerà due ore, con partenza in linea tipo motocross, e risulterà vincitore la coppia o il pilota che riuscirà a compiere il maggiore numero di giri dell’impegnativo percorso che si snoda interamente sulla spiaggia.
Un percorso spettacolare e veloce (tipo motocross) ma  anche molto tecnico e selettivo (tipo enduro), che metterà a durissima prova uomini e mezzi. Ad aumentare le incognite cui ogni partecipante dovrà far fronte, la necessità di svolgere cambi di pilota e di effettuare rifornimenti per giungere al termine delle due ore di gara.
Per questo evento sono attesi più di 20.000 spettatori.

Il campionato EUROPEAN CROSS-COUNTRY CHALLENGE , nato da un paio di anni per iniziativa dell’ex endurista e dakariano della prima ora Alessandro “Ciro” De Petri si sviluppa in quattro gare che si tengono in località affacciate sul bacino del Mediterraneo.
Come per la Bibione Beach Motor Race, la sua formula di gara è altrettanto semplice e impegnativa: i piloti affrontano in solitaria, sul tempo complessivo di due ore di gara, un percorso fuoristradistico di varia natura che devono ripetere quante più volte possibile.
Anche qui, i piloti partecipanti sono di numerose nazionalità e fra di loro molti nomi conosciuti, come I. Cervantes, M. Graziani, J Figueras, A. Gritti, G. Redondi e M. Lucchese.
DATI TECNICI
Denominazione: EUROPEAN CROSS-COUNTRY CHALLENGE
Partecipanti: circa 100, provenienti da Italia, Francia, Spagna e regioni mediterranee nordafricane
Lunghezza tracciato: circa 5 km
Svolgimento della gara: in solitario su manche unica da 2 ore
Personale impiegato: 50 persone (dedicate esclusivamente alla gara)

Tratto dalla brochure “Sand Extreme Challenge 2012”

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *