Archivio mensileGennaio 2012

Trofeo Fidal Mini Triathlon 2012 Bibione

Classifica del Mini Triathlon Indoor Fidal

Trofeo Fidal Mini Triathlon 2012 Bibione

Trofeo Fidal Mini Triathlon 2012 Bibione

Di seguito pubblichiamo la classifica del Trofeo Fidal Venezia che si è tenuto a Bibione il 22 Gennaio 2012:

ESORDIENTI FEMMINILE
1 Cipriani Giulia – Atletica Rdb
2 Barcheri Beatrice – Atletica Rdb
3 De Pangher Agata – Beltrame Bibione
4 Delle Vedove Emma – Beltrame Bibione
5 Rubi Daria – Atletica Rdb
6 Rossi Arianna – Atletica Rdb
7 Della Valentina Serena – Ga A.Coin
8 Tolomio Alessia – Beltrame Bibione

ESORDIENTI MASCHILE
1 Bigaran Alessandro – Beltrame Bibione
2 Moula Samy – Beltrame Bibione
3 Pascutto Gabriel – Beltrame Bibione
4 Marchiori Luca – Atletica Rdb
5 Romitelli Alessandro – Beltrame Bibione
6 D’ovidio Giacomo – Beltrame Bibione
7 Prevedello De Santi Diego – Ga A.Coin

RAGAZZE
1 Schiff Giulia – Atletica Rdb
2 Scerbatiuc Codrina Maria – Beltrame Bibione
3 Tessari Agnese – Ga A.Coin
4 Boscaro Linda – Atletica Rdb
5 Baso Carlotta – Atletica Rdb
6 Lucato Erica – Atletica Rdb
7 Zorzetto Chiara – Atletica Rdb
8 Manfrin Laura – Atletica Rdb
9 Lorenzato Marta – Atletica Rdb
10 Prevedello De Santi Elisa – Ga A.Coin
11 Zampieri Giulia – Atletica Rdb

RAGAZZI
1 Lazzarini Pietro – Libertas Scorzè
2 Zorzetto Matteo – Libertas Scorzè
3 Vidotto Simone – Atletica Rdb
4 Bortolato Riccardo – Libertas Scorzè
5 Bellomo Stefano – Beltrame Bibione
6 Zanon Thomas – Beltrame Bibione
7 Busatto Alessio – Libertas Scorzè
8 Diana Daniel – Beltrame Bibione
9 Annichiarico Luca – Ga A.Coin
10 Agnoletti Diego – Ga A.Coin

QUARTE ELEMENTARI FEMMINILE
1 Toniolo Margherita – Scuola Beltrame Bibione
2 Scudeler Silvia – Scuola Beltrame Bibione
3 Marchetti Anna – Scuola Beltrame Bibione

QUARTE ELEMENTARI MASCHILE
1 Butto’ Giampaolo – Scuola Beltrame Bibione
2 Mario Gallo – Scuola Beltrame Bibione

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
VTC Bibione Mare

Un VTC Bibione Mare quasi perfetto si sbarazza anche del Montebelluna

VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare

VTC BIBIONE MARE – SIRETESSILE MONTEBELLUNA: 3-0
PARZIALI: 27-25 (27‘), 25-21 (26‘), 25-21 (26‘). Tot 1.19’
BIBIONE: Zaccariotto, Minetto (lib.), Brunelli, Dalla Tor, Berlendis, Manzano, Gasparini (lib.), Brun, Tonon, Bettin, Anastasio, Boraso, Gobbo. All. De Pin.
MONTEBELLUNA: Venturi, Puppin, Venturini, Bedin, Corrozzatto, Novello (lib.), Tomasi, Delladio, Campagnol, Mattiuzzi, Fardin, Dainese. All. Barbon.
ARBITRI: Sancin e Carone di Trieste.
Con una partita quasi perfetta contro il Siretessile Montebelluna il VTC Bibione Mare porta a tre la serie di vittorie consecutive e all’ultima partita di andata sembra finalmente dimostrare di essere diventato una squadra nel vero senso della parola.
Anche Montebelluna arrivava da un buonissimo momento di forma e malgrado la sconfitta ha dimostrato di essere una squadra molto equilibrata, il che da ancor più valore ai meriti del VTC Bibione Mare.
Il primo set inizia con entrambe le squadre che sfruttano il cambio palla con regolarità fino al 9-10 per il Montebelluna, poi un doppia di Boraso dà il là ad un break dei trevigiani che, complici anche un paio di errori in battuta e in attacco dei padroni di casa, allungano 17-10. Il set sembra compromesso anche perchè il Montebelluna non è squadra che commette molti errori, ma il Bibione Mare come al solito non si arrende e piano piano si riporta sotto, anche grazie a due ace consecutivi di un Boraso veramente in grande spolvero. Gli ospiti si portano però sul 24-20 e quindi con quattro set point a disposizione. I veneziani però con un colpo di coda li annullano tutti e quattro e addirittura si portano 25-24 con un muro su Dainese dell’indiavolato Boraso. Il set si chiude 27-25 su un invasione di Corrozzato che cerca di palleggiare una ricezione un po’ lunga dei suoi su una battuta al salto del solito Boraso.
Il secondo set inizia come il primo, entrambe le squadre sfruttano regolarmente il cambio palla e commettono pochissimi errori. Si arriva quindi appaiati sul 21-21, ma il Bibione Mare piazza per la seconda volta un break letale, due attacchi di un ritrovato Bettin, un ace di Dalla Tor entrato in battuta al posto di Anastasio e un super attacco di Zaccariotto chiudono il set per i lagunari 25-21.
Un Volley Team Club sempre più sicuro delle proprie possibilità gioca il terzo set veramente da grande squadra, rimanendo sempre concentrato su tutti i fondamentali, tiene a bada la reazione del Montebelluna che prova a cambiare la diagonale palleggiatore/opposto, e arriva al finale di set in vantaggio di un punto 19-18. Come negli altri due set la squadra di De Pin piazza l’ennesimo break con un mostruoso Anastasio che con un muro e tre attacchi chiude set e partita.
Veramente un prova maiuscola da parte del VTC Bibione Mare in tutti i fondamentali. Eloquenti le percentuali di squadra: 60% in attacco, 75% positività in ricezione (55% perfette), otto muri e sei ace, e soprattutto forse per la prima volta la sensazione di un gruppo veramente compatto in cui anche i giocatori che non sono partiti nel sestetto base hanno dimostrato concentrazione e determinazione quando sono stati chiamati in causa da De Pin.

Fonte: www.volleyteamclub.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Atletica ragazzi Bibione

Mini Triathlon Indoor a Bibione

Atletica ragazzi Bibione

Atletica ragazzi Bibione

La società Atletica Beltrame Bibione, in collaborazione con la Fidal provinciale, organizza a BIBIONE, Domenica 22 Gennaio 2012, un trofeo mini indoor per le seguenti categorie:

– Esordienti A anno di nascita 2001/2002
– Ragazzi/Ragazze anno di nascita 1999/2000

Programma:
ore 9.30:  ritrovo Giurie e Concorrenti
ore 10.00: salto in alto esordienti e scuole elementari (4 tentativi in totale)
lancio palla medica da 2 Kg ragazzi/ragazze
salto in alto ragazzi/ragazze  (4 tentativi in totale)
lancio palla medica da 2 Kg esordienti e scuole elementari
ore 11.30: m 30 tutte le categorie.

Classifiche:
RAGAZZI:  la  classifica  verrà  stilata  in  funzione  dei  punteggi  ottenuti  in  funzione  delle prestazioni (come da tabelle FIDAL)
ESORDIENTI: l’atleta primo classificato prenderà tanti punti quanti sono i partecipanti e via via a scalare fino all’ultimo che prenderà un punto.
Il punteggio individuale totale è dato dalla somma dei tre punteggi delle singole gare.

Premiazioni:
Medaglie ai primi 6 classificati di ogni categoria. Altri premi saranno eventualmente resi noti dall’organizzazione all’inizio della manifestazione

Per informazioni:
Atletica Bibione
Claudio D’Ovidio – tel. 347 69 33 424
Claudio Perissinotto – tel. 335 566 53 83

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Carabinieri

Bibione, denunciati tre ragazzi per atti vandalici

Carabinieri

Carabinieri

La notte tra il 10 e l’11 dicembre 2011, a Bibione, erano stati bruciati un pedalò, spaccati dei lampioni dell’illuminazione pubblica e rovesciati alcuni cassonetti delle immondizie sul lungomare.

Il sospetto delle forze dell’ordine era che gli autori degli atti vandalici fossero parte di un gruppo di ragazzi che quella sera avevano partecipato ad una festa di compleanno e così i Carabinieri di Bibione, dopo aver interrogato alcuni dei ragazzi del gruppo, hanno iniziato le indagini per circoscriverle infine a tre ragazzi, risultati essere stati, anche in base a testimonianze dirette di alcuni presenti, gli autori della bravata.

Dalla ricostruzione pare che i ragazzi abbiano ecceduto nel bere e a fine festa, a notte ormai inoltrata, nonostante la temperatura fredda, si siano recati in spiaggia, per poi, dopo qualche scherzo, dividersi e fare ritorno alle proprie case.

Tre di loro però, D.A. di 20 anni di Bibione, S.K. di 18 anni, un ragazzo kossovaro residente a Portogruaro ed un minorenne del luogo, hanno deciso di continuare la nottata in altro modo ed ora, oltre alla denuncia per vandalismo, dovranno probabilmente rifondere i danni causati al proprietario del pedalò, sfondato prima con una lastra di cemento e poi dato alle fiamme e al Comune per i numerosi lampioni abbattuti.
A quanto pare, tutti e tre non hanno un reddito proprio in quanto non lavorano e se i danneggiati presenteranno richiesta di risarcimento danni, toccherà alle famiglie farsi carico della rifusione dei danni in quanto saranno chiamate in causa per ottemperare all’impegno che i figli non sono in grado di adempiere.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare giocherà in casa con Montebelluna

VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare

Tre turni in cui è riuscita a far punti, e in particolare i due successi consecutivi con Chioggia e Paese, hanno permesso al VTC Bibione Mare di togliersi dalle secche della zona retrocessione ed ora è importante utilizzare il turno casalingo di sabato alle 20.30 con il Siretessile Montebelluna per far valere il fattore campo, sinora importantissimo (la squadra di De Pin è andata a punti cinque volte su sei al palazzetto di via Maja) e fare un altro passo avanti verso la salvezza: “Queste ultime partite ci hanno sicuramente dato fiducia – sottolinea il tecnico del Bibione Mare – con il ritorno di Zaccariotto in banda abbiamo ritrovato l’assetto che ci è più congeniale e visto che giochiamo in casa, dove sinora siamo riusciti a dare qualcosa in più, sono convinto che possiamo fare bene”.
Anche per Montebelluna, reduce da tre vittorie consecutive con Chioggia, Metallsider e Trieste che l’hanno portato a tre lunghezze dalla zona play-off questo è uno splendido momento: “Non è certamente un avversario facile – ammette De Pin – è in buono stato di forma e quindi dovremo giocare bene per puntare a fare punti. Ultimamente giocano molto al centro per cui dovremo cercare di metterli in difficoltà con il servizio in modo da limitarli in questo senso”.

Fonte: www.volleyteamclub.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail