Domenica, VTC Bibione Mare contro Sloga Trieste

VTC Bibione Mare
VTC Bibione Mare

Il VTC Bibione Mare ha chiuso il girone d’andata con una partita da incorniciare.
Contro Montebelluna infatti i lagunari hanno dimostrato di avere trovato il giusto amalgama ed è sicuramente questa la strada su cui proseguire:
“Purtroppo una volta trovato il giusto assetto dobbiamo già cambiare – spiega De Pin – visto che Gasparini dovrà osservare un periodo di riposo per cercare di recuperare dai guai alla spalla. Comunque c’è sicuramente il giusto feeling, la scorsa settimana abbiamo disputato un bellissimo match, anche se non sarà facile ripeterci”.
Lo Sloga Trieste, che a cui il Bibione Mare va a far visita domenica alle 18.00, è una squadra che, soprattutto in casa, non è facile da superare, lo dimostra il fatto che anche la capolista Sarmeola ha impiegato cinque set per piegare la resistenza dei giuliani: “E’ un campo piccolo e molto “caldo” – spiega il tecnico dei lagunari – e quando giocano in casa hanno sicuramente una marcia in più. Noi, che di solito fatichiamo ad esprimerci al meglio fuori casa, dovremo fare una gara davvero di alto livello per cercare di portare a casa qualche punto. Del resto anche all’andata riuscimmo a spuntarla solo al quinto set”.
La chiusura del girone d’andata obbliga a fare una piccola riflessione su questa prima parte di stagione: “Direi che possiamo essere abbastanza soddisfatti – commenta l’allenatore del Bibione Mare – abbiamo avuto diversi guai in questi primi mesi e nonostante tutto siamo a metà classifica. Certo non bisogna abbassare la guardia, siamo a 4 punti dal quarto posto ma anche solo 4 sopra la zona retrocessione, la classifica è molto stretta e quindi basta poco per cambiare le cose. Dobbiamo quindi continuare a lavorare sodo e a perfezionare il nostro gioco”.

Fonte: www.volleyteamclub.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *