Archivio mensileGennaio 2012

"il sole a scuola"

Impianti fotovoltaici nelle scuole di San Michele al Tagliamento

"il sole a scuola"

"il sole a scuola"

Il Comune di San Michele al Tagliamento ha ottenuto, dal ministero dell’Ambiente, un finanziamento di 40 mila euro per la realizzazione di 4 impianti fotovoltaici a uso didattico da installarsi in altrettante scuole del comune.

Il finanziamento rientra nell’ambito del programma nazionale per l’energia solare “Il sole a scuola”, una sperimentazione che coinvolgerà gli studenti nelle analisi e negli interventi di razionalizzazione e risparmio energetico delle loro scuole che ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti sull’importanza dell’uso sostenibile delle risorse naturali per salvaguardare l’ambiente.

Ognuno degli impianti produrrà energia per circa 13 Kilowatt.

Se installare sul tetto i pannelli fotovoltaici è di per sè una scelta che consente di ridurre le emissioni nocive di C02 in atmosfera e i costi delle bollette, quando i tetti sono quelli delle scuole – ha spiegato il sindaco Pasqualino Codognotto – l’operazione diventa ancora più meritevole perché aggiunge un ulteriore valenza educativa.
Gli studenti infatti potranno toccare con mano tutti i giorni i benefici delle energie rinnovabili e sviluppare fin da giovani una spiccata
sensibilità verso le tematiche ambientali e del risparmio energetico.”

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare vince a Trieste

VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare

SLOGA TRIESTE – VTC BIBIONE MARE: 2-3
PARZIALI: 25-27 (29’), 25-14 (21’), 25-27 (30’), 25-18 (25’), 13-15 (18’). Tot. 2.03’.
TRIESTE: Nigido, Cernuda, Jeroncic, Slavec, Cettolo, Privileggi (lib.), Vatovac, Vejac, Bertolo, Kante, Peterlin. All. Battisti.
BIBIONE: Zaccariotto, Minetto (lib.), Brunelli, Dalla Tor, Berlendis, Manzano, Gasparini, Bettin, Anastasio, Boraso, Gobbo. Allenatore De Pin.
ARBITRI: Ellero e Pitzalis di Udine.
Grande risultato del VTC Bibione Mare, che ottiene la quarta vittoria consecutiva, la seconda in trasferta e su un campo davvero ostico come quello dello Sloga Trieste, dove anche la capolista Sarmeola aveva faticato la scorsa settimana. Un successo arrivato al termine di una partita combattuta e spettacolare, in cui le due squadre hanno dato il meglio di se. Lo si capisce fin dalle prime battute che ci sarà da soffrire, perché il cambio palla funziona alla perfezione per entrambe e le due squadre arrivano così appaiate al rush finale. A piazzare l’allungo è il Bibione Mare, che chiude 27-25 con un attacco di Manzano e quindi con un ace di Zaccariotto. Nel secondo parziale però qualcosa si inceppa nella ricezione dei lagunari. Grazie soprattutto alle battute insidiose di Jeroncic, Trieste scappa subito via e non c’è modo riprenderla.  Terzo set di nuovo in totale equilibrio. Al secondo time-out tecnico il Volley Team Club trova un piccolo break (16-13) ma nel finale lo Sloga impatta di nuovo. Ci pensa ancora una volta Zaccariotto (che chiuderà la gara con 25 punti) a trovare sul 25-25 due splendidi ace che fanno pendere di nuovo la bilancia in favore dei veneziani. Nel quarto parziale ancora le battute in salto flot permettono ai Giuliani di trovare un piccolo vantaggio e, trascinati dal caloroso pubblico, portano la partita al quinto set. Nel tie-break Bibione Mare che gestisce il vantaggio minimo sino al termine, grazie ai due conclusivi attacchi di un gigantesco Zaccariotto.

Fonte: www.volleyteamclub.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Mercato a Bibione

Mercati a Bibione e dintorni

Mercato a Bibione

Mercato a Bibione

Mercati settimanali a Bibione e nelle località vicine:

LUNEDÌ
Lignano Sabbiadoro (circa 10 km.)
Concordia Sagittaria (circa 30 km.)

MARTEDÌ
BibionePiazza Mercato
Marano Lagunare (circa 40 km.)

MERCOLEDÌ
Latisana (circa 20 km.)

GIOVEDÌ
Portogruaro (circa 35 km.)

VENERDÌ
Palazzolo dello Stella (circa 27 km.)

SABATO
Caorle (circa 40 km.)
Grado (circa 64 km.)
San Michele al Tagliamento  (circa 17 km.)

MERCATO DEL PESCE a Bibione
Piazza Mercato (angolo Via Sagittario)
Martedì, Venerdì e Sabato dalle 08.00 alle 13.00

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
freddo e gelo

I volontari della Protezione Civile hanno sparso il sale sulle strade

freddo e gelo

freddo e gelo

A causa del brusco abbassamento della temperatura di questi ultimi giorni ed alla formazione di tratti ghiacciati, i mezzi ed i volontari della Protezione Civile di San Michele al Tagliamento, hanno percorso le strade delle undici frazioni del Comune, spargendo circa 1500 Kg di sale.

La rete viaria di San Michele al Tagliamento è tra le più lunghe della provincia di Venezia e partendo dai confini con il vicino Friuli fino alla punta estrema di Bibione, a Porto Baseleghe, la distanza è di circa 40 chilometri, ai quali vanno aggiunte tutte le strade interne.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
VTC Bibione Mare

Domenica, VTC Bibione Mare contro Sloga Trieste

VTC Bibione Mare

VTC Bibione Mare

Il VTC Bibione Mare ha chiuso il girone d’andata con una partita da incorniciare.
Contro Montebelluna infatti i lagunari hanno dimostrato di avere trovato il giusto amalgama ed è sicuramente questa la strada su cui proseguire:
“Purtroppo una volta trovato il giusto assetto dobbiamo già cambiare – spiega De Pin – visto che Gasparini dovrà osservare un periodo di riposo per cercare di recuperare dai guai alla spalla. Comunque c’è sicuramente il giusto feeling, la scorsa settimana abbiamo disputato un bellissimo match, anche se non sarà facile ripeterci”.
Lo Sloga Trieste, che a cui il Bibione Mare va a far visita domenica alle 18.00, è una squadra che, soprattutto in casa, non è facile da superare, lo dimostra il fatto che anche la capolista Sarmeola ha impiegato cinque set per piegare la resistenza dei giuliani: “E’ un campo piccolo e molto “caldo” – spiega il tecnico dei lagunari – e quando giocano in casa hanno sicuramente una marcia in più. Noi, che di solito fatichiamo ad esprimerci al meglio fuori casa, dovremo fare una gara davvero di alto livello per cercare di portare a casa qualche punto. Del resto anche all’andata riuscimmo a spuntarla solo al quinto set”.
La chiusura del girone d’andata obbliga a fare una piccola riflessione su questa prima parte di stagione: “Direi che possiamo essere abbastanza soddisfatti – commenta l’allenatore del Bibione Mare – abbiamo avuto diversi guai in questi primi mesi e nonostante tutto siamo a metà classifica. Certo non bisogna abbassare la guardia, siamo a 4 punti dal quarto posto ma anche solo 4 sopra la zona retrocessione, la classifica è molto stretta e quindi basta poco per cambiare le cose. Dobbiamo quindi continuare a lavorare sodo e a perfezionare il nostro gioco”.

Fonte: www.volleyteamclub.it

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail