Turisti fermati per aver investito uno scoiattolo

cartello "attraversamento scoiattoli"
cartello "attraversamento scoiattoli"

Quando viaggiamo in montagna, siamo abituati a vedere cartelli di pericolo che indicano il possibile attraversamento della strada da parte di animali quali mucche, cervi e caprioli ma a Bibione, da qualche tempo, sono comparsi dei cartelli bianchi più insoliti, che avvisano del possibile “attraversamento scoiattoli” ed impongono quindi a chi guida di tenere una velocità in grado di non mettere in pericolo la vita dei piccoli roditori.

Tali cartelli sono probabilmente sfuggiti ad una famiglia della Val di Fassa, in vacanza a Bibione, che circa una settimana fa, percorrendo una via di Bibione, ha impattato contro uno scoiattolo, rimbalzato poi sul cofano della macchina e sgattaiolato via, forse ferito.

Alla sorpresa per l’accaduto, si è aggiunta la sorpresa di essere subito fermati da una pattuglia della polizia municipale che ha invitato il guidatore a fornire patente e libretto e ne ha raccolto le generalità, mostrandogli poi la presenza dei cartelli stradali, posizionati proprio per segnalare la presenza di numerosi scoiattoli nella località.

L’investimento dello scoiattolo potrebbe costare una multa al conducente per violazione del codice della strada, in particolare per quanto riguarda la velocità di marcia.

Per ora la famiglia non ha ricevuto multe e quindi non è ancora chiaro se il fatto costerà in termini economici ma resta comunque una storia curiosa ed un avviso per i turisti in vacanza Bibione a moderare la velocità.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *