Archivio mensileSettembre 2011

Venezia

La top 10 delle cose da vedere a Venezia

Venezia

Venezia

In questi giorni, TripAdvisor ha pubblicato la top ten delle attrazioni gratuite da non perdere per chi visita Venezia, che volentieri riportiamo essendo la meta preferita delle escursioni dei turisti in vacanza a Bibione.

Al 1° posto della classifica si colloca il “Canal Grande“,  caratterizzato dai splendidi palazzi patrizi ed edifici religiosi che si affacciano lungo le sue rive.

Al secondo posto si piazza la “Laguna“, selezionata dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, ed al terzo posto la “Piazza San Marco” con la Basilica ed il Campanile, simboli di Venezia insieme al famoso Leone di San Marco.

Al quarto posto troviamo proprio la “Basilica di San Marco“, seguita dal quartiere di “Cannaregio“, sede storica dell’antico ghetto ebraico, e dalla “Chiesa di San Giorgio Maggiore” costruita da Andrea Palladio.

In settima posizione c’è il “Lido“, un isola stretta e lunga situata tra la laguna di Venezia e il mar Adriatico dove si trovano il Casinò ed il Palazzo del Cinema, sede della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.
Concludono la classifica la “Basilica Santa Maria Gloriosa dei Frari“, il più straordinario complesso religioso della città di Venezia dopo quello di San Marco, il “Ponte di Rialto“, il ponte più antico e sicuramente il più famoso di Venezia e “San Polo“, un sestiere di Venezia.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Alberto Casadei

risultati del 1° Bibione Beach Triathlon

Alberto Casadei

Alberto Casadei

Ecco i risultati del 1° “Triathlon Sprint Mtb” che è svolto a Bibione il 3 Settembre 2011.

Tra le donne ha vinto la triestina e super favorita Daniela Chmet.

Tra i maschi ha vinto invece Alberto Casadei, mestrino delle Fiamme Oro che, ha prevalso in volata su Gianpietro De Faveri, mentre Luca Panzavolta ha conquistato il terzo posto.

Alla manifestazione, organizzata dall’associazione sportiva Olimpicaorle, hanno partecipato oltre un centinaio di atleti, appartenenti alle varie categorie Elite, Age Group, Amatori con certificato agonistico e Juniores.

Poichè la gara rientrava nel calendario ufficiale della Fitri, la Federazione italiana triathlon, ed era valida anche per il circuito Triathlon for Nordest, erano presenti alcuni degli atleti più rappresentativi del circuito come appunto Casadei, De Faveri e Chmet.

La manifestazione si è articolata in un percorso a nuoto di 750 metri nel tratto di mare antistante piazzale Zenith, in 12 km di mountain bike lungo il percorso ciclabile della zona del faro, per concludersi con due giri di corsa sul lungomare per un totale di 5 km.

Hanno partecipato anche numerosi atleti amatoriali fra i quali hanno prevalso Marina Novel tra le donne e Alido Felcaro tra gli uomini.

CLASSIFICA

Maschi: al 1° posto Alberto Casadei in 54’39″80, al 2° posto Gianpietro De Faveri, al 3° posto Luca Panzavolta, al 4° posto Luigi Bacco, al 5° posto Stefano Rossi

Femmine: al 1° posto Daniela Chmet in 1h04’30″80, al 2° posto Anna Nonino, al 3° posto Giulia Ramponi, al 4° posto Ilenia Lazzaro, al 5° posto Cinzia Aversa

Staffetta: al 1° posto Massimiliano Vidali in 1h00’21″40, al 2° posto Daniele Galasso, al 3° posto Valentina Romanello, al 4° posto Fabio Pancera

Amatori femminile: al 1° posto Marina Novel in 1h19’07”, al 2° posto Mirca Patron, al 3° posto Silvia Fattorini

Amatori maschile: al 1° posto Alido Felcaro in 1h09’40”, al 2° posto Roberto Cogo, al 3° posto Marco Da Re, al 4° posto Marco Blasigh, al 5° posto Roberto Brichese

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Bibione Beach Volley Marathon

Beach Volley e Beach Fitness per chiudere la stagione sportiva a Bibione

Bibione Beach Volley Marathon

Bibione Beach Volley Marathon

Il 9, 10 e 11 Settembre 2011, ritorna a Bibione l’appuntamento con la Beach Volley Marathon, in questa edizione unito al Bibione Beach Fitness.

Sull’arenile di fronte alla Terme, dove sono stati posizionati 50 campi da beach volley disegnati sulla sabbia e allestiti 5000 metri quadrati dedicati al fitness, si attendono circa quattromila partecipanti.

Il beach volley è fra gli sports più praticati sulle spiagge italiane e Bibione organizza ogni anno la Beach Volley Marathon, suddivisa in tre grandi appuntamenti. Questo di settembre è l’ultimo.

Sono già 2.500 gli iscritti per un totale di 400 squadre di pallavolisti provenienti da tutta Italia che si sfideranno durante i tre giorni in due distinti tornei: venerdì 9 e sabato 10 settembre il 2×2 M/F mentre sabato 10 e domenica 11 settembre il 3×3 M/F e 4×4 Misto.

Le premiazioni sono previste domenica alle ore 18.00.

Per quanto riguarda invece il Bibione Beach Fitness 2011, gli organizzatori presenteranno, in questa edizione, delle novità con un rinnovo della presentazione delle discipline e nuove attività che si stanno affermando nel mondo del fitness.

Saranno allestite direttamente in spiaggia, 6 pedane, ognuna delle quali ospiterà una diversa disciplina del fitness con insegnanti di livello internazionale.

Uno spazio sarà dedicato al ballo urban style: hip hop, ragga jam, popping-locking, dancehall e R&B.

Altri spazi saranno dedicati alle discipline già conosciute e praticate, ma riviste o potenziate con nuovi metodi e tecniche e rese più divertenti attraverso l’interazione ed il coinvolgimento di molte persone.

L’indoor cycling diventerà ad esempio Group Cycling, una novità italiana.

Per quanto riguarda il Walkexercise, ci saranno nuovi esercizi e routine da fare sul tapis roulant, trasformando pedana su cui correre o camminare in un vero e proprio attrezzo ginnico.

Sarà possibile provare il Boxemotion, che consiste in boxe al sacco con movimenti a ritmo di musica per unire le tecniche della boxe con l’aerobica, un nuovo modo di intendere la boxe, molto amato dalle donne.

Per concludere le giornate di intenso lavoro, alla sera saranno organizzate feste in spiaggia e in discoteca.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
auto Carabinieri

Artigiano in crisi denuncia falsa rapina

auto Carabinieri

auto Carabinieri

Una decina di giorni fa, avevamo pubblicato la notizia dal titolo “Artigiano di San Michele rapinato a Varmo” che riportava di un artigiano San Michelino rapinato in pieno giorno, sulla ferrata, da 2 motociclisti, armati di pistola.

Oggi leggiamo sui quotidiani che si era inventato tutto per coprire le difficoltà economiche in cui versava.

Il racconto della rapina, avvenuta in quell’orario non aveva infatti convinto i carabinieri che, dopo vari accertamenti hanno scoperto verità ed ora l’uomo è  indagato per simulazione di reato.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
San Michele al Tagliamento

Le scuole di San Michele condividono i presidi con Caorle e Jesolo

San Michele al Tagliamento

San Michele al Tagliamento

Apprendiamo dalla stampa, che su 122 istituti della Provincia di Venezia, ben 34 (quasi il 28 per cento) nell’anno scolastico che inizierà la prossima settimana, avranno un dirigente scolastico cosiddetto “a scavalco” cioè responsabile di 2 istituti, a volte anche distanti fra loro.

Non è purtroppo migliore la situazione nel Comune di San Michele al Tagliamento dove all’Istituto Comprensivo “Tito Livio” di San Michele, il ruolo sarà ricoperto da Luigi Billotto (dall’Istituto Comprensivo “Italo Calvino” di Jesolo) mentre all’Istituto Comprensivo “Ermanno Beltrame” di Cesarolo-Bibione da Antonella Berardo (dall’Istituto Comprensivo “Andrea Palladio” di Caorle).

I motivi pare siano da una parte il nuovo concorso che è stato indetto con grave ritardo e dall’altra la manovra economica che prevede fra le altre cose un  ridimensionamento degli istituti in tutta Italia, con una taglio di circa 2000 istituti in tutta Italia.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail