Caldo record in Veneto e a Bibione

caldo record
caldo record

Continuano le temperature elevatissime in Veneto a causa dell’anti-ciclone e nelle grandi città si sono fiorati i 40 gradi con temperatura percepita anche superiore e fino a venerdì la situazione meteorologica non dovrebbe subire variazioni di rilievo.

Il clima torrido dell’entroterra, per contrasto, ha però generato un aumento della brezza marina, così che Bibione, ieri la temperatura era leggermente inferiore rispetto ai giorni precedenti.

Il caldo è comunque insopportabile e sono in costante aumento le persone che vengono ricoverate ed assistite dalle strutture sanitarie. Sono soprattutto turisti delle nazioni del Nord Europa, poco abituati al nostro caldo.

In spiaggia i sanitari del Pronto Soccorso di Caorle, Bibione e Portogruaro, devono far fronte ad un lavoro incessante con decine di turisti di ogni età che presentavano sintomi dovuti ad un’esposizione eccessiva ai raggi del sole, specialmente nelle ore più calde della giornata.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *