Muore durante una nuotata notturna in piscina

E’ morto alcuni giorni fa, durante il bagno notturno nella piscina dell’hotel Bembo a Bibione, in cui era alloggiato,

hotel Bembo a Bibione
hotel Bembo a Bibione

Alessandro De Vito, barista di Sacile, di 38 anni.

Verso le 3 del mattino, l’uomo, in compagnia di alcuni amici, dopo aver mangiato un panino e bevuto due birre, si è tuffa nell’acqua fredda della piscina dell’hotel e nell’impatto ha sbattuto la testa sul fondo della vasca, procurandosi una ferita superficiale alla fronte.

Dal bordo vasca, gli amici, dopo aver visto l’uomo muoversi in modo strano e poco dopo galleggiare a peso morto sull’acqua, allarmati, hanno chiamato il 118, tentando nel frattempo di rianimarlo facendogli la respirazione bocca a bocca.
De Vito è stato trasportato d’urgenza al Pronto soccorso ma è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale.

A causarne il decesso una congestione intestinale, originata dalla bassa temperatura dell’acqua e dalle birre ghiacciate bevute pochi minuti prima di tuffarsi.

Le Indagini dei carabinieri sono in corso.

I funerali sono stati fissati per oggi alle 16 in duomo a Sacile.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *