Archivio mensileGiugno 2011

Nutrizione e Benessere

Nutrizione e Benessere

Nutrizione e Benessere

Nutrizione e Benessere

Mercoledì 22 Giugno presso l’hotel Bibione Palace ****, in Via Taigete,20 a Bibione sarà organizzata una serata dal titolo “Nutrizione e Benessere” per informare sulla nutrizione e l’integrazione alimentare, far conoscere la differenza fondamentale tra “Alimentarsi”e “Nutrirsi” e quindi migliorare le prestazioni sportive grazie a una corretta nutrizione grazie ai consigli di Herbalife, l’azienda nutrizionale numero uno al mondo che segue personalmente la nutrizione del Barcellona Calcio.

ore 20.30: registrazioni
ore 21.00: inizio
– Cocktail a seguire

Evento Gratuito!

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Due morti per annegamento a Bibione ieri

Ieri, 2 uomini sono morti annegati, nel mare di Bibione, in provincia di Venezia, probabilmente a causa del mare agitato.

La giornata di ieri era infatti soleggiata ma molto ventosa ed il mare era molto mosso a causa dei temporali della notte prima.

I due episodi sono avvenuti a poco distanza di tempo l’uno dall’altro.

Una delle due vittime e’ un turista tedesco 76enne, in vacanza a Bibione.

L’altro e’ un uomo piu’ giovane ma non ancora identificato in quanto nessuno si è presentato finora per segnalare una persona scomparsa, e la vittima non aveva addosso che il costume da bagno.

I corpi sono stati notati affiorare sull’acqua e sono stati recuperati nel mare prospiciente un tratto di spiaggia libera, nella zona delle colonie estive.

 

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
casello autostradale Latisana

Aggiornamenti casello autostradale per Bibione

casello autostradale Latisana

casello autostradale Latisana

L’uscita del casello per Bibione sull’autostrada A4 è una priorità per la viabilità e l’accesso dei turisti alla località balneare ma sembra  ancora lontano nel tempo.
Sembra manchino i finanziamenti, sembra che bisognerà attendere di sapere dove passerà l’alta velocità e comunque sembra che non se ne parlerà prima del 2013 …
In Comune risulta che l’appalto è stato assegnato già alla fine dello scorso anno al “general contractor”, ma il casello non si chiamerà più “casello di Alvisopoli” poiché verrà realizzato in località “Le Cedole” ed anche tutta la viabilità verso la spiaggia di Bibione verrà costruita ex novo.
Dopo lo svincolo autostradale l’arteria di collegamento, si arriverà a San Giorgio dove una prima rotatoria si innesterà nella provinciale 73, proseguendo poi verso la statale 14, con un’ulteriore rotatoria in località Venzona che la porterà a congiungersi con la strada regionale 74 fino alle porte di Bibione dov’è è già in costruzione una grande rotatoria a Bevazzana, prima del ponte sulla Litoranea Veneta.
I ritardi sarebbero dovuti anche alla prescrizione del Cipe sull’armonizzazione dell’opera con l’Alta Velocità Ferroviaria che ha influenzato la terza corsia.

Il Comune di San Michele al Tagliamento, attraverso l’assessore ai lavori pubblici e ambiente, Luca Marchesan, ha convocato un incontro che si terrà in questi giorni con Lucio Leonardelli, Vicepresidente di Autovie Venete. “Attenderemo assicurazioni che il casello si farà, speriamo in tempi brevi” sottolinea Marchesan.
Un altro incontro a breve si terrà anche tra i sindaci di San Michele, Pasqualino Codognotto, di Latisana, Salvatore Benigno e di Lignano Sabbiadoro, Silvano Del Zotto, sul problema della segnaletica verso Bibione che non compare all’uscita autostradale di Ronchis di Latisana.
Bibione è segnalata solo con un piccolo cartello (segnale di itinerario giallo) extra urbano, posizionato a circa 500 metri dall’uscita del casello di Ronchis di Latisana, tra il casello e la strada provinciale 75 e la statale 354 che porta a Lignano.
Queste indicazioni fanno transitare il traffico diretto a Bibione attraverso l’abitato di Latisana con i relativi problemi di traffico e inquinamento. Già lo scorso anno numerose c’erano molte proteste.
“Ci attiveremo per aprire il casello di Bibione – ha aggiunto l’assessore Marchesan – e modificare la viabilità. Anche i sindaci di Latisana e Lignano sono dalla nostra parte: nell’incontro chiederemo alle autorità competenti la risoluzione del problema”.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
SCIENZA-GIOCHIAMO

SCIENZA-GIOCHIAMO e Giochi di parole in riva al mare

SCIENZA-GIOCHIAMO

SCIENZA-GIOCHIAMO

A Bibione sulla spiaggia antistante Piazzale Zenith, Venerdì 24 Giugno 2011 dalle ore 11.00 alle ore 12.00 e Domenica 26 Giugno dalle 10.00 alle 11.00, la Giunti Editore e Editoriale Scienza in collaborazione con la libreria Punto e Virgola, organizzano “SCIENZA-GIOCHIAMO”, laboratorio ludico scientifico di promozione alla lettura dei libri di scienze per Bambini dai 5 anni in su (fino ad esaurimento posti).

Un frizzante laboratorio per giocare con i sensi e fare interessanti scoperte. Giochi tattili, puzze e profumi, esperienze scientifiche, acqua e terra, rumori e suoni, caldo e freddo, storie e racconti. Alla fine i bambini, porteranno a casa un simpatico giocattolo scientifico.

Durata: 60 minuti con gruppo classe oppure con un gruppo di max 25/30 bambini.
Età /Classi: infanzia e scuola primaria, dai 5 anni in su
LIBRI di RIFERIMENTO: libri di scienza, esperienze scientifiche per bambini

Inoltre dal 23 al 26 GIUGNO 2011 sarà organizzato a Bibione sulla spiaggia antistante Piazzale Zenith, “BIBIONE GIOCHI DI PAROLE – Giochi di parole in riva al mare!”: incontri con gli autori, laboratori, eventi speciali per i più piccoli.

L’incontro è a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Maggiori informazioni:

Libreria Punto e Virgola
Corso del Sole 167 , 30020 Bibione (VE)
Tel 0431 437 484
Referente: Maria Luisa
E-mail: Puntoevirgola.1@virgilio.it

Segreteria organizzativa: Associazione Culturale Attivamente
Via Spalti 26/A – 33026 Portogruaro (VE) – Tel e fax 0421 177 34 52

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
mostra pittura Bibione

Mostra di poesia e pittura alle Terme

mostra pittura Bibione

mostra pittura Bibione

Dal 17 giugno al 17 luglio 2011, si terrà presso le Terme di Bibione, una mostra di pittura e poesia del pittore Giovanni Centazzo e del poeta Domenico Zannier dal titolo “I segreti del bosco marino”.

Lo scopo di valorizzare e promuovere le bellezze artistiche e naturalistiche locali.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail