Aggiornamenti casello autostradale per Bibione

casello autostradale Latisana
casello autostradale Latisana

L’uscita del casello per Bibione sull’autostrada A4 è una priorità per la viabilità e l’accesso dei turisti alla località balneare ma sembra  ancora lontano nel tempo.
Sembra manchino i finanziamenti, sembra che bisognerà attendere di sapere dove passerà l’alta velocità e comunque sembra che non se ne parlerà prima del 2013 …
In Comune risulta che l’appalto è stato assegnato già alla fine dello scorso anno al “general contractor”, ma il casello non si chiamerà più “casello di Alvisopoli” poiché verrà realizzato in località “Le Cedole” ed anche tutta la viabilità verso la spiaggia di Bibione verrà costruita ex novo.
Dopo lo svincolo autostradale l’arteria di collegamento, si arriverà a San Giorgio dove una prima rotatoria si innesterà nella provinciale 73, proseguendo poi verso la statale 14, con un’ulteriore rotatoria in località Venzona che la porterà a congiungersi con la strada regionale 74 fino alle porte di Bibione dov’è è già in costruzione una grande rotatoria a Bevazzana, prima del ponte sulla Litoranea Veneta.
I ritardi sarebbero dovuti anche alla prescrizione del Cipe sull’armonizzazione dell’opera con l’Alta Velocità Ferroviaria che ha influenzato la terza corsia.

Il Comune di San Michele al Tagliamento, attraverso l’assessore ai lavori pubblici e ambiente, Luca Marchesan, ha convocato un incontro che si terrà in questi giorni con Lucio Leonardelli, Vicepresidente di Autovie Venete. “Attenderemo assicurazioni che il casello si farà, speriamo in tempi brevi” sottolinea Marchesan.
Un altro incontro a breve si terrà anche tra i sindaci di San Michele, Pasqualino Codognotto, di Latisana, Salvatore Benigno e di Lignano Sabbiadoro, Silvano Del Zotto, sul problema della segnaletica verso Bibione che non compare all’uscita autostradale di Ronchis di Latisana.
Bibione è segnalata solo con un piccolo cartello (segnale di itinerario giallo) extra urbano, posizionato a circa 500 metri dall’uscita del casello di Ronchis di Latisana, tra il casello e la strada provinciale 75 e la statale 354 che porta a Lignano.
Queste indicazioni fanno transitare il traffico diretto a Bibione attraverso l’abitato di Latisana con i relativi problemi di traffico e inquinamento. Già lo scorso anno numerose c’erano molte proteste.
“Ci attiveremo per aprire il casello di Bibione – ha aggiunto l’assessore Marchesan – e modificare la viabilità. Anche i sindaci di Latisana e Lignano sono dalla nostra parte: nell’incontro chiederemo alle autorità competenti la risoluzione del problema”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *